MEDIA

#Brazil2014, scende in campo anche Triboo Media con LeonardoADV

- # # # #

Nel corso del Campionato del Mondo appena iniziato, il portale Leonardo.it che fa parte di Triboo Media, diventa una vera e propria piattaforma di comunicazione integrata con notizie aggiornate, curiosità, approfondimenti storici, attraverso un mix equilibrato tra articoli e video. La redazione di Leonardo.it, metterà a disposizione degli utenti infatti una ricca sezione di video, pubblicati su LeoVideo e alimenterà in modo costante la sezione news relativa ai Mondiali, con articoli e post sulle partite e sulla Nazionale italiana, con taglio sia sportivo, ma anche lifestyle e gossip, la cui visibilità verrà amplificata attraverso i canali Social e l’interazione con gli utenti della rete.
E c’è anche una sezione ad hoc per gli appassionati di FantaMondiale, uno spazio dedicato alle pagelle dei giocatori e una fotogallery sempre aggiornata con tutte le immagini provenienti dal Brasile.

“I Mondiali di Calcio sono l’evento sportivo più importante a livello assoluto e noi di Triboo Media abbiamo messo in campo un’offerta contenutistica senza precedenti”, spiega Silvio De Rossi, Direttore Editoriale di Leonardo.it (Triboo Media). “Per il prossimo mese, il nostro portale Leonardo.it diventa un vero e proprio luogo virtuale in grado di rappresentare un punto di riferimento irrinunciabile per tutti gli appassionati che vogliono seguire i Mondiali non solo dal punto di vista sportivo, ma a 360 gradi. Credo che la nostra sezione dedicata a Brasile 2014 sia il canale perfetto per tutte quelle aziende che vogliono investire per posizionarsi con grande visibilità su quel ricco universo rappresentato dai Campionati Mondiali, che è tanto sport, ma anche lifestyle”.

Una soluzione già scelta da aziende come Betclic e Collistar, con una strategia di comunicazione che integra pianificazione tabellare e formati di sponsorship – sia web, sia mobile – dello speciale Brasile 2014, attraverso le aree LeoSport, Tuttomercatoweb e Tuttomondiali.

articoli correlati

Lascia un commento

Devi essere loggato per poter commentare.