BRAND STRATEGY

Superbrands torna in Italia, nuovo comitato editoriale per la “bibbia” dei marchi di eccellenza

- # #

Qual è oggi la ricetta per essere un marchio d’eccellenza? E soprattutto, è ancora possibile far leva sul valore della marca per far crescere il proprio business? Esistono degli elementi che accomunano quei brand che sono i chiari riferimenti del mercato , quelli che la gente sceglie e di cui parla agli amici. Proprio quelli certificati da Superbrands, l’iniziativa di validazione e comunicazione che, come succede in altri 90 paesi del mondo, raccoglie i brand più prestigiosi in un elegante volume per celebrarne la storia, il coraggio, i successi, le persone.
Nata nel 1994 in UK con l’obiettivo di valorizzare la conoscenza e la comunicazione dei marchi più importanti e di riconoscerne pubblicamente l’impegno e la determinazione, Superbrands è diventato presto una vera e propria “bibbia” dei marchi,  compagno prezioso per tutti coloro che si occupano di branding e di business, grazie alla capacità di dare spazio alle narrazioni di marca e di sottolineare le scelte vincenti e i risultati che li hanno resi Superbrands.
Dopo qualche anno di assenza, Superbrands si ripresenta in Italia forte della sua storia e con un team editoriale completamente nuovo (guidato da Sergio Tonfi, per oltre 20 anni Direttore della Comunicazione in Philips) che intende catalizzare l’energia di chi lavora ogni giorno perché il valore della propria marca sia distintivo e qualificante.
“Superbrands è un riconoscimento, ma vuole rappresentare anche lo stimolo a continuare sulla strada dell’investimento di marca, un impegno che i Superbrands si prendono ogni giorno credendo nella qualità di ciò che fanno, nella continua innovazione, in un approccio più sostenibile alla crescita e nell’ossessione di garantire sempre un’esperienza d’eccellenza ai propri clienti e consumatori” ha dichiarato Sergio Tonfi, Editor & Promoter di Superbrands. “Essere uno dei Superbrands in Italia significherà, più che mai vista la delicatezza del momento e la sfida che il nostro Paese ci impone, testimoniare concretamente la fiducia nella propria missione di marca”.
Il primo passo per qualificarsi tra i Superbrands è essere selezionati dal Superbrands Council, un gruppo di prestigiosi e qualificati professionisti appartenenti al mondo accademico, del marketing e della comunicazione composto da: Sandro Castaldo (Docente di Marketing & Retail Università Bocconi), Andrea Farinet (Docente di Marketing e Psicologia dei Consumi Università LIUC), Carlo Alberto Pratesi (Dipartimenti di Studi Aziendali, Università Roma Tre), , Andrea Cornelli (Presidente ASSOREL), Stefano Del Frate (Direttore Generale ASSOCOM), Andrea Bielli (Founder & Managing Partner Sevendots), Laura Cantoni (AD Astarea Research), Stefano Carlin (AD Demoskopea), Gaetano Grizzanti (Business Identity Advisor Univisual), Francesco Moneta (Presidente The Round Table), Layla Pavone (Venture Partner Digital Magics), Attilio Redivo (Professionista della Comunicazione e docente Università Cattolica del S.C. di Milano) e Mauro Ussardi (Consulente e Docente di Brand Strategy)
Il Council definirà a breve l’elenco dei brand “eleggibili” sulla base dei criteri di qualità, affidabilità e capacità distintiva che sono stati distillati globalmente dalla metodologia Superbrands, ampiamente consolidata e condivisa.

Superbrands è un’iniziativa “super partes” di valorizzazione dei migliori brand, che oltre al volume (distribuito in migliaia di copie alle aziende, agli stakeholder, ai media), si avvarrà di un sistema di comunicazione multimediale articolato in un sito web, una app dedicata, un canale video digitale e una serie di importanti iniziative a supporto della cultura di marca che culminerà con il Superbrands Tribute Event e la consegna dei “Superbrands Awards” prevista entro fine 2014.
Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito :

articoli correlati

Lascia un commento

Devi essere loggato per poter commentare.