BRAND STRATEGY

NGM torna in pista nel Motomondiale 2014 come Title Sponsor con le moto Open

- # # # #

NGM Italia  torna in pista per il terzo anno consecutivo nel Motomondiale come Title Sponsor del Team NGM Mobile Forward Racing, sia per la classe MotoGP che per la classe Moto 2. L’innovazione tecnologica, la ricerca delle performance, l’affidabilità del tempo sono indubbiamente valori comuni che legano il mondo delle due ruote e il mercato della telefonia mobile. Per questa ragione NGM, primo brand di telefonia al mondo a gareggiare in MotoGP, ha deciso anche per quest’anno di legare il proprio marchio aziendale in modo forte e univoco al Motomondiale, confermando il proprio ruolo centrale nel progetto Forward Racing e la propria vicinanza al mondo dello sport.

In qualità di Title Sponsor del Team, NGM avrà grandissima visibilità con la presenza dei propri colori e del proprio logo sulle livree delle motociclette, sulla tuta dei piloti, sulle divise dei meccanici e di tutto il personale della squadra e nei box. Inoltre l’azienda avrà a sua disposizione un’importante hospitality nell’ambito paddock del Motomondiale per accogliere i propri ospiti offrendo la possibilità di conoscere dal vivo i segreti della gara su due ruote più elettrizzante del mondo. NGM potrà infine utilizzare immagini e loghi del Motomondiale in tutta la comunicazione dei propri prodotti.

Per ravvivare il campionato MotoGP e con lo scopo di distinguersi per capacità progettuale e carica innovativa, NGM Mobile Forward Racing quest’anno si presenta alla griglia di partenza con Yamaha della categoria Open. Le nuove motociclette utilizzate da NGM rappresentano una vera sfida progettuale alle moto Factory dei top piloti di MotoGP perché hanno la possibilità di sfruttare una maggiore quantità di benzina, gomme più morbide e un più ampio range di motori utilizzabili nel corso dell’anno.

“Il Motomondiale rappresenta quest’anno per NGM uno strumento di comunicazione e di crescita del proprio brand ancora più forte. Grazie all’introduzione della nuova categoria Open e all’ingaggio di un pilota talentuoso come Espargarò le moto NGM Forward Racing potranno contendere la prima fila della MotoGP, aumentando notevolmente le visibilità del nostro marchio di telefonia sui media nazionali e internazionali. Una esposizione molto importante in un momento in cui NGM sta consolidando il proprio ruolo guida nella telefonia Dual Sim in Italia e sta ampliando la propria presenza in diversi paesi europei” ha commentato Stefano Nesi, Presidente di NGM Italia.

articoli correlati

Lascia un commento

Devi essere loggato per poter commentare.