BRAND STRATEGY

Nuovo spot tisane Pompadour, con Carolina Kostner. Firma l’agenzia hmc

- # # # # #

Pompadour, marchio leader nel settore infusi e tisane, torna in TV con la nuova campagna di comunicazione ideata, in occasione del suo 100° anniversario, dall’agenzia bolzanina hmc. Dopo lo spot dedicato agli infusi, trasmesso sulle reti Mediaset a partire dai primi di novembre, adesso è l’ora delle tisane. In onda a partire da gennaio sulle principali emittenti Rai e Mediaset, lo spot, nei formati 20″ e 7”, conferma come testimonial d’eccezione la campionessa mondiale di pattinaggio, l’altoatesina Carolina Kostner.

Girato nel suggestivo scenario dell’Alpe di Siusi dalla trentina Filmwork, lo spot vede nell’incontaminato paesaggio montano una sorta di coprotagonista che apre il racconto, incentrato sul binomio “passione e benessere”. L’atleta, impegnata nei suoi esercizi quotidiani, decide di regalarsi una pausa che si trasforma, grazie a un infuso o tisana Pompadour, in un momento speciale dedicato alla cura di sé. L’utilizzo del primissimo piano su alcuni ingredienti, la preparazione dell’infuso seguita passo dopo passo – a sottolineare una sorta di sospensione del tempo – preparano al claim finale pronunciato dalla testimonial: “Pompadour, il segreto del mio benessere”.

Scelta non casuale quella dell’atleta altoatesina, che riveste il ruolo di vera e propria “madrina” di tutte le azioni individuate da Marion Fischnaller, Responsabile Marketing di Pompadour, e sostenute dall’agenzia guidata da Paolo Ferretti. Allo spot nei suoi vari formati, infatti, si affianca ad una campagna stampa articolata in inserzioni, affissioni e allegati con sampling e a una nuova pianificazione internet. A coronare questa serie di attività multicanale, il concorso “100 anni Pompadour” che, sviluppato via web, con un sito ad hoc, (www.100annipompadour.it) e via cellulare, coinvolge ben 3 milioni di pack e mette in palio 594 premi totali.

Nella foto da sinistra: Paolo Ferretti, Carolina Kostner, Marion Fischnaller

articoli correlati

Lascia un commento

Devi essere loggato per poter commentare.