BRAND STRATEGY

La gara di POste Italiane per il roadshow “Target Day” va a Integer

- # # # # #

Integer, società di eventi e shopper marketing del Gruppo TBWA\Italia guidata da Simone De Martini, si è aggiudicata la gara per l’ideazione e la gestione del Roadshow “Target day” di Poste Italiane, dedicato al nuovo Direct Marketing e all’integrazione tra off line e on line.
Con l’iniziativa Poste Italiane intende presentare alle imprese l’evoluzione degli strumenti di direct marketing che consentono alle imprese un salto di paradigma nell’attuazione delle strategie di relationship marketing unendo rapida interazione, scambio virtuale e contatto fisico con la marca.
Il tour si sviluppa in 4 città: Bologna, Milano, Torino e Roma, ognuna delle quali ospiterà il “Target Day”, un evento unico con interventi di esperti autorevoli, presentazioni di case history internazionali e attività multimediali. Per permettere a tutti i professionisti delle migliori aziende italiane di conoscere possibilità e strumenti del nuovo direct e sperimentarle in prima persona.
La partecipazione è gratuita, basta registrarsi su www.targetday.it: un sito creato ad hoc per accedere a tutte le informazioni su speaker, date, orari e luoghi e far provare in anteprima l’interazione tra on line e off line, attraverso una web app che permette di creare la propria foto francobollo.
Ad ogni “Target Day” interverranno come relatori Cor Molenaar, CRM and e-commerce Strategist, docente di e-marketing presso l’Erasmus Euniversiteit di Rotterdam; Michael Arpini, responsabile di Insight&Strategy di Integer Italy società leader nel settore del retail marketing e Massimo Curcio, responsabile di marketing e servizi di comunicazione di Poste Italiane; come moderatore Andrea Farinet, specializzato in Business Strategy, Consumer Behaviour, Relationship Marketing e CRM; e, attraverso un contributo video in esclusiva, Lee Clow, presidente e direttore globale del Network di agenzie di comunicazione TBWA\, colui che ha lavorato al fianco di Steve Jobs a tutte le campagne Apple.
“E’ una delle importanti acquisizioni di fine 2013 della sede romana di Integer a cui capo c’è Filippo Bonifati”, dichiara Simone De Martini. Bonifati ha lavorato al progetto con i collaboratori Piergiorgio Paolinelli, art director e designer e Sarah Amatori, copywriter. Con la supervisione di Anna Di Cintio art director. Direzione creativa esecutiva di Geo Ceccarelli.

articoli correlati

Lascia un commento

Devi essere loggato per poter commentare.