MEDIA

“Glamour è come sei”: restyling a tutto tondo per il mensile Condé Nast

- # # # #

Rinnovo totale per Glamour, il mensile femminile di Condé Nast, guidato dal mese di giugno da Cristina Lucchini. Il restyling è l’evoluzione di un percorso a 360 gradi che prevede anche una importante e inedita trasformazione digitale che raggiungerà la parte più giovane delle sue lettrici.  A dare un contributo alla grafica più calda ed elegante del magazine è Carla Frank, nuova creative director.

“Le lettrici di Glamour crescono, cambiano, evolvono e Glamour con loro. “Rebrand yourself” è il nuovo motto per affrontare con successo il mondo che si trasforma: lo possiamo fare nostro come persone e lo facciamo anche come magazine. Con una forma grafica nuova e di facile lettura, dove la moda è al centro di tutto. Saranno tantissime le pagine del nuovo Glamour dedicate a vestiti, accessori, gioielli, beauty, make-up, personaggi, luoghi, modi, tendenze, il cui file rouge è tanta moda, per non rinunciare mai al piacere dello shopping. Glamour accompagnerà le sue lettrici ogni mese in un viaggio fantastico e poliedrico, come in un caleidoscopio, per gustare il lato glam della vita” spiega il Direttore Cristina Lucchini.
Glamour sarà in edicola sempre con una seconda copertina, con lo stesso soggetto, ma con uno scatto diverso, perché la moda è in grado di comunicare stili, emozioni e modi di essere sempre diversi, dalle molte sfaccettature.
Il mensile manterrà il doppio formato, pocket (lanciato nel 1998, primo in Italia, che ha registrato un successo tale da spingere le edizioni internazionali di Glamour ad adottare in poco tempo lo stesso formato) e standard, in edicola contemporaneamente al pocket da luglio 2011, consentendo una nuova esperienza di lettura, capace di dare maggiore risalto a contenuti e immagini.

Il brand è al centro di tutto: ai cambiamenti del magazine seguono anche quelli del sistema multipiattaforma firmato Glamour. La release del nuovo Glamour.it è prevista in due step: il primo sarà online il 16 settembre, il giorno che precede l’uscita di Glamour in edicola, e il secondo il 16 ottobre con nuovi contenuti e funzionalità. Glamour.it si presenta con una veste che riprende lo stile della rivista, effervescente, speziato e scintillante, attraverso una nuova architettura dei contenuti, un nuovo layout e nuovi format digitali fondati su una strategia completamente multiscreen.

 

Il partner del lancio del nuovo Glamour.it è Bulgari.

“La piattaforma del nuovo Glamour rafforza la nostra core competence nel mondo della moda e del beauty, ruolo da sempre riconosciuto dall’audience al brand e chiave determinante oggi nelle relazioni con l’utenza pubblicitaria. Il nuovo Glamour offre uno strumento straordinario che consente di essere maggiormente vicini ai nuovi modelli di consumo delle lettrici/utenti e ai bisogni sempre più complessi dei nostri clienti” conclude Roberta Battocchio, Vice President Group Marketing Director.

 

articoli correlati

Lascia un commento

Devi essere loggato per poter commentare.