MEDIA

Real Time Bidding e Lead Generation moltiplicano i risultati dell’adv online

- # # # # #

Raggiungere il cliente desiderato, con il giusto messaggio, sul dispositivo corretto, nel momento giusto, al miglior prezzo e in tempo reale. Una sfida, per chi comunica attraverso i digital media, che oggi può essere vinta usando gli strumenti appropriati. E proprio per rispondere a queste necessità Clickpoint, realtà italiana specializzata nel marketing digitale, è stata tra le prime aziende ad adottare una piattaforma in grado di poter accedere a praticamente tutte le DSP (Demand Site Platform) esistenti sul mercato.
I clienti e partner di Clickpoint possono quindi sfruttare i numerosi vantaggi della pianificazione tramite Real Time Bidding con campagne continuative durante l’anno e con obiettivi di traffico chiari e molto mirati. Con il Real Time Bidding sono disponibili infatti moltissime opzioni di targhettizzazione, incluse quelle relative alle caratteristiche socio-demografiche dell’audience, grazie alla combinazione della tecnologia con diverse banche dati internazionali.
I servizi di RTB offerti da Clickpoint sono inoltre perfettamente integrati con i già consolidati ed efficienti strumenti di lead generation che da sempre caratterizzano il lavoro dell’agenzia.
“Bastano alcuni esempi per confermare i risultati raggiungibili con real time bidding e lead generation” spiega il Managing Director e fondatore di Clickpoint, Roberto Siano (nella foto). “Un’azienda del settore finance/credito al consumo nostra partner, da un budget di 25.000 euro ha generato ricavi per 34.000 euro circa, con oltre 3.000 lead al mese, grazie a una strategia basata su una attenta profilazione del target e sull’ottimizzazione dell’investimento. O ancora, una società del real estate, con una spesa di 45.000 euro, ha avuto ricavi per 300.000 euro circa e un return on investment del 665%. Su 1.925 lead generati, 1.358 sono stati contattati, 147 hanno fissato un appuntamento e dieci hanno acquistato”.
Per Clickpoint, infine, quando si parla sia di real time bidding, sia di lead generation, l’aspetto fondamentale è definire con precisione gli obiettivi per poi calibrare il grado di engagement richiesto, tenendo presente che maggiore è l’impegno richiesto, minori sono i volumi, motivo per cui è sempre meglio partire con un basso commitment. Senza dimenticare che è fondamentale rispettare sempre l’utente, inviando comunicazioni chiare e non invasive, tramite strumenti scelti con attenzione.

articoli correlati

Lascia un commento

Devi essere loggato per poter commentare.