MEDIA

Ambient Media per il progetto Twosides “Naturalmente io amo la carta”

- # # # # # # # # # # #

Dal lancio della campagna istituzionale Twosides “Naturalmente io amo la carta” lo scorso gennaio sono oltre 550 le pagine ADV pubblicate grazie al supporto di FIEG e ANES. Numerosi anche i banner web della campagna veicolati dai portali delle istituzioni aderenti al progetto e dai siti ambientali.

“Naturalmente io amo la carta” ha l’obiettivo di informare i consumatori sul carattere naturale e rinnovabile del legno, materia prima che, insieme alla carta da macero, è utilizzata per produrre carta. Il 70% della carta utilizzata in Europa viene raccolta e riciclata: con 2000 kg trasformati al secondo, la carta è il materiale più riciclato a livello europeo (ERPC 2010). Inoltre, la superficie forestale in Europa è cresciuta del 30% rispetto al 1950:  ogni anno le foreste aumentano di un’area pari a 1,5 milioni di campi da calcio (circa  850.000ha – FAO 2010)

Per rafforzare il messaggio della campagna in particolare presso il target giovani, Twosides ha scelto di declinare la campagna su 20.000 cartoline pubblicitarie finalizzando un’operazione in co-branding  con Ambient Media che le ha diffuse attraverso il proprio circuito di locali a Milano e Roma.

Le cartoline, stampate da Press Service su carta Fedrigoni, riproducono alcuni soggetti della campagna, ciascuno focalizzato su un mezzo stampa, che associano i dati di crescita forestale e di riciclo ai punti di forza della carta stampata quali l’autorevolezza e l’approfondimento dell’informazione (Head: 100% Informazione), lo stile delle riviste patinate (Head: 100% Stile), l’esperienza tattile che coinvolge il lettore, stimolandone l’immaginazione (Head: 100% Immaginazione) e la capacità di memorizzare i contenuti (Head: 100% Memorizzato).

Ogni cartolina è fatta per essere conservata, regalata o spedita. Per questo sul retro è stato lasciato lo spazio per inserire il destinatario e per scrivere un messaggio, che comincia con le parole prestampate “Naturalmente  io amo”.

articoli correlati

Lascia un commento

Devi essere loggato per poter commentare.