AGENZIE

All’asta da Sotheby’s le idee di Now Available. Per far studiare i bimbi africani

- # # # # # # #

Le buone idee meritano sempre una seconda chance. Tanto più quando possono alimentare un’iniziativa benefica, come quella ideata e organizzata dall’agenzia pubblicitaria Now Available per il prossimo 26 giugno, presso la sede di Milano della storica casa d’aste Sotheby’s.

Per la prima volta, all’interno degli spazi di Palazzo Broggi, non saranno esposte al pubblico e battute all’asta collezioni d’arte, gioielli o oggetti di antiquariato, bensì una selezione di 25 idee creative, ancora non utilizzate in comunicazione, che l’agenzia Now Available ha realizzato nei suoi primi 5 anni di attività in occasione di gare e consultazioni creative per importanti marchi e aziende italiane.

“Nel nostro lavoro capita sempre più spesso – spiega Emanuele Nenna, CEO e socio fondatore di Now Available – che per un’idea che vede la luce ce ne siano tante altre che vengono abbandonate, scartate, dimenticate. Nelle agenzie pubblicitarie i cassetti e i cestini sono pieni di intuizioni e creatività, frutto di ore di lavoro, energia, passione, che maritano veramente una seconda chance. Si parla tanto di lotta agli sprechi: come creativi abbiamo voluto inventarci un modo intelligente per non buttare via le idee, perché possano tornare a essere utili. Utili per chi le acquisterà a prezzi simbolici. Utili perché il ricavato dell’asta permetterà a 25 ragazzi africani di continuare a studiare e a coltivare ancora nuove idee”.

Banditore d’eccezione della “prima asta che rimette in circolo le buone idee” sarà Filippo Lotti, amministratore delegato di Sotheby’s Italia, e le donazioni che verranno raccolte durante la serata contribuiranno a finanziare il progetto “Alice Campus” di “Alice for Children”, programma di borse di studio a favore dei bambini rimasti orfani negli slum di Nairobi (Kenya) della onlus Twins International presieduta da Diego Masi.

articoli correlati

Lascia un commento

Devi essere loggato per poter commentare.