BRAND STRATEGY

Adverteam vince la gara per il consumer event NIVEA MEN per celebrare il rilancio del brand

- # # # # #

Adverteam vince la gara indetta da Beiersdorf e firma il consumer event per celebrare il rilancio del brand NIVEA MEN, che prende il posto dello storico NIVEA For Men. Nuovo naming, nuova veste grafica e nuovo posizionamento. Un rinnovamento che è stato celebrato durante la partita Milan-Napoli del 14 aprile a San Siro. NIVEA MEN è stato protagonista indiscusso di un evento che ha preso il via da due consumer promotion esclusive: “Vinci il meet & greet con i campioni” e il concorso online “Vinci i biglietti per Milan-Napoli e un calcio di rigore a San Siro con NIVEA MEN”. Adverteam firma lo studio del concept, la creatività, la produzione e la regia dell’evento, il coordinamento dello staff e la supervisione.

L’evento ideato e sviluppato da Adverteam (in collaborazione con Beiersdorf e l’agenzia web Bitmama) era volto a catalizzare l’attenzione sul nuovo brand e a moltiplicarne le occasioni di visibilità, con engagement dei tifosi a vari livelli. Con “Vinci il meet & greet con i campioni”, l’agenzia milanese ha tinto di “blu NIVEA” gli spalti dello stadio. Gli spettatori del 1° anello sono stati omaggiati con una bag contenente un cappellino blu brandizzato NIVEA MEN da indossare durante il match. Gli stessi, inoltre, hanno partecipato all’estrazione di un incontro coi campioni a fine partita. L’annuncio dei 5 vincitori, che hanno potuto portare con sé anche un amico, è stato fatto a gran voce dallo speaker dello stadio coadiuvato dalla grafica associata su maxi schermo.

Il concorso online “Vinci i biglietti per Milan-Napoli e un calcio di rigore a San Siro con Nivea Men” e progettato da Bitmama, ha assegnato 12 ingressi per il match, comprensivi di visita guidata dello stadio pre-partita e incontro con le glorie del calcio Franco Baresi e Daniele Massaro. I vincitori dei biglietti hanno avuto la possibilità di cimentarsi in un calcio di rigore direttamente sul campo da gioco a fine partita.

Credits
Alberto Damiani (supervisor), Sara Bianchi (account), Allegra Calbi e Manuele Bardizza (producer), Samir Katana e Marsha De Marzo (art director).

articoli correlati

Lascia un commento

Devi essere loggato per poter commentare.