AZIENDE

RE/MAX Corporate chiude il 2012 con un bilancio in utile

- # # # #

RE/MAX Corporate – società specializzata in servizi di intermediazione immobiliare che fa a capo al network RE/MAX – si conferma come un operatore di 1° piano nel settore delle intermediazioni immobiliari commerciali e, malgrado il tracollo del mercato immobiliare, chiude il 2012 in positivo. Sono state infatti 106 le transazioni chiuse durante il 2012 da RE/MAX Corporate per un controvalore di oltre 20.000.000 di euro.

“Grazie a un ampio portfolio immobiliare che vanta le più differenti proposte e soluzioni, grazie alla capacità e professionalità degli agenti affiliati alla rete RE/MAX e alla snellezza della struttura che contraddistingue e differenzia RE/MAX dai suoi competitor, abbiamo chiuso un anno segnato da una forte crisi del settore Real Estate registrando una percentuale del 17.6% di utile sul fatturato”, commenta con grande soddisfazione Riccardo Bernardi (nella foto), Amministratore Delegato RE/MAX Corporate. “Le 106 transazioni sono state concluse dalla nostra rete di agenzie (200 presenti sul territorio italiano) e dagli oltre 1200 agenti, che garantiscono ai nostri clienti il vantaggio di avere un unico referente che coordina le attività oltre alla capillarità e alla conoscenza a livello locale del mercato immobiliare del network RE/MAX Italia”.

Nata dall’esigenza di soddisfare le necessità immobiliari di grandi clienti, istituzioni e mondo imprenditoriale, con esigenze particolari di acquisto, vendita e locazione a livello nazionale e internazionale, con particolare attenzione alle dismissioni di patrimoni immobiliari ad uso residenziale commerciale, industriale e terziario, RE/MAX Corporate – sotto la guida di Riccardo Bernardi, Amministratore Delegato – oggi, nonostante la situazione di congiuntura incerta che sta vivendo il mercato immobiliare, continua a guadagnare sul campo i propri meriti segnando grandi risultati e siglando contratti con importanti realtà italiane che le hanno permesso di emergere e differenziarsi dalle altre società del settore.

Tra i clienti per i quali RE/MAX Corporate gestisce e ha gestito le attività di intermediazione spiccano nomi come: Banco di Desio e della Brianza, BNL gruppo BNP Paribas, Carife, Credem, Hypo Voralberg, Nestlè, Tamoil e Unicredit Leasing per un totale di oltre 200 immobili per un valore totale di 200.000.000 di euro.

articoli correlati

Lascia un commento

Devi essere loggato per poter commentare.