BRAND STRATEGY

6 mesi di unconventional adv negli aereoporti milanesi per One.Tray e Telecom Italia

- # # # # # #

One.Tray, la prima cesta brandizzabile e flyer-friendly disegnata ad hoc per i controlli di sicurezza, decolla nel mercato dell’unconventional advertising con la campagna Telecom Italia – TIM Impresa Semplice negli aeroporti di Milano Malpensa e Linate, in esclusiva per 6 mesi dal 26 giugno 2015, dopo il debutto 2014 negli scali di Roma Fiumicino e Ciampino con MasterCard e SisalPay.

One.Tray, società fondata dai giovanissimi Federico Kluzer, Nicolò de Brabant, Giovanni Scolari e Alessandro Pedote e selezionata per l’incubatore “SpeedMiUp” dall’Università Bocconi e dalla Camera di Commercio di Milano, ha messo a punto un modello rivoluzionario di cesta che rappresenta una soluzione di comunicazione unica per le aziende e allo stesso tempo fornisce un servizio a favore dell’aeroporto e dei passeggeri.

Sviluppata attraverso l’analisi delle infrastrutture aeroportuali, test di ingegneria e ricerche di design, la cesta One.Tray è ideale per sponsorizzazioni altamente personalizzabili, di grande visibilità grazie alla copertura esclusiva per terminal/aeroporto ed emerge come unico mezzo in grado di garantire una viewability del 100%. Assume fondamentale rilevanza la profilazione del target, che permette di personalizzare la comunicazione del cliente a seconda della tipologia di scalo/terminal.
L’interazione obbligatoria, sia visiva che tattile (tutti i passeggeri devono necessariamente passare ai controlli di sicurezza e sicuramente prenderanno in mano una cesta, la toccheranno, la guarderanno) in un momento di capacità percettiva amplificata (il passeggero “prende in mano il brand”) unita al cosiddetto wow-factor, determinano un eccellente incremento delle performance di campagna.
In particolare riferimento alla campagna negli aeroporti di Linate e Malpensa nel semestre giugno-dicembre 2015 si stima un traffico/contatti di circa 15 milioni di passeggeri.

Dal punto di vista del passeggero, One.Tray rende più piacevole, snello ed ordinato il controllo di sicurezza. Il prodotto, studiato ad hoc per il singolo aeroporto in termini di forma, ergonomia, infografiche, ha una capacità doppia rispetto ai contenitori tradizionali, che consente la riduzione del numero di ceste per passeggero, una migliore identificazione degli oggetti ai raggi x e la conseguente diminuzione dei tempi di attesa ai metal detector.

Per l’aeroporto scegliere One.Tray si traduce in un miglioramento delle operations aeroportuali, dell’immagine e della percezione del servizio offerto. Se prima il ricambio delle vaschette avveniva in media ogni 2 anni, il ciclo di ricambio per ogni nuovo cliente/campagna firmata One.Tray è di circa 3/6 mesi, con notevoli vantaggi e senza costi per la struttura.

A conferma della forza innovativa di One.Tray sia come strumento di sponsorizzazione che come servizio per aeroporti e passeggeri, la società vanta già track record come MasterCard e SisalPay; ha concluso accordi con i principali scali italiani (Fiumicino, Ciampino, Linate, Malpensa, Orio al Serio, Torino Caselle) per un totale di traffico intercettato di oltre 85 milioni di passeggeri all’anno. Inoltre, i materiali con cui è realizzata One.Tray sono completamente riciclati e riciclabili.

“One.Tray si posiziona in una nicchia di mercato che richiede competenze molto specifiche e soluzioni ad hoc, sia lato operations che dal punto di vista della comunicazione” spiega Federico Kluzer, imprenditore ventiquattrenne ideatore del progetto, “rappresenta una soluzione smart con un alto potenziale comunicativo fino ad oggi inespresso, per questo l’abbiamo definita ‘a must on your way’. Attualmente stiamo studiando soluzioni integrate con tecnologia dedicata, con l’obiettivo di ampliare l’offerta ed internazionalizzarci”.

articoli correlati

AZIENDE

SEA e Cernuto Pizzigoni & Partners lanciano la prima smartwatch app dedicata agli aeroporti

- # # # # # #

Con Milano Malpensa Wear e Milano Linate Wear, l’aeroporto è a portata di polso. SEA – Società di gestione degli Aeroporti di Milano, ha appena rilasciato la prima applicazione per smartwatch Android di un aeroporto europeo, scaricabile dallo store Google Play. Il design dell’interfaccia dell’applicazione è stato curato dalla Cernuto Pizzigoni & Partners, che negli ultimi anni, con l’arrivo di Luca Oliverio, ha rilanciato il reparto digitale accelerando fortemente in ogni ambito del digital, con particolare attenzione alla user experience.
Le applicazioni per smartwatch appena rilasciate sullo Store di Google, hanno l’obiettivo di offrire al viaggiatore una serie di servizi con modalità innovative attraverso la wearable technology, andandosi ad aggiungere alle altre opportunità di contatto e di informazione messe a disposizione da SEA per i passeggeri dei propri aeroporti: i siti web di Linate e Malpensa, gli account Facebook, Google+, Instagram e Twitter (@MiAirports, @SEA_Press) oltre alle applicazioni per smartphone. Da oggi a questo ecosistema si andranno ad aggiungere anche le due app per smartwatch fruibili sia in italiano che in inglese.
Attraverso le nuove app il passeggero ha a disposizione tutti gli aggiornamenti sullo stato del proprio volo, alcuni suggerimenti utili per rendere più piacevole la permanenza in aeroporto e un efficiente servizio di assistenza, pronto ad aiutare il passeggero in qualsiasi momento. Le app sono facili e pratiche da usare. Consentono di avere l’aeroporto a portata di polso.
Le applicazioni sono divise in 4 funzioni principali:
“Welcome”: grazie ai beacon installati in aeroporto, l’utente al suo arrivo nel terminal viene accolto con un messaggio di benvenuto.
“Il mio volo”: costantemente aggiornato in tempo reale, consente all’utente di essere sempre a conoscenza dello stato del proprio volo, in partenza o in arrivo.
“Cosa fare”: per rendere piacevole la permanenza in aeroporto, consiglia negozi, ristoranti e confortevoli sale d’attesa.
“L’assistenza clienti”: sempre a disposizione dell’utente per qualsiasi chiarimento o aiuto. Tramite lo smartwatch, si potrà comporre con facilità il numero del Servizio Clienti SEA.
Il concept dell’applicazione è firmato dall’agenzia di comunicazione Cernuto Pizzigoni & Partners, che si è occupata del design della user experience e dell’interfaccia, in collaborazione con Piksel che ne ha curato lo sviluppo software.
Le app sono disponibili sul Google Play Store ai seguenti indirizzi:
Linate https://play.google.com/store/apps/details?id=it.sea.smartwatch.linate&hl=it
Malpensa https://play.google.com/store/apps/details?id=it.sea.smartwatch.malpensa&hl=it
Credits
Agenzia: Cernuto Pizzigoni & Partners
Direttori creativi: Aldo Cernuto, Roberto Pizzigoni
Responsabile Cliente: Barbara Arioli
UXD: Luca Oliverio, Roberto Pace, Tommaso Carapelli
UI: Francesa Giambarini, Clemente Brunetti
Copywriter: Sara Bottani, Gloria Lombardi
Cliente: SEA
Responsabile e-channel management: Arrigo Santini
Project Manager: Simona Cominu
Developer:
Android Developer: Piksel

articoli correlati

AGENZIE

SEA ufficializza l’incarico a Cernuto Pizzigoni & Partners per tutte le operazioni di comunicazione dell’azienda

- # # # # # # #

A seguito di una gara iniziata nella prima settimana di aprile che ha coinvolto cinque sigle, Cernuto Pizzigoni & Partners, che già seguiva dal 2011 le attività di comunicazione SEA delle unit Corporate e Non-Aviation (la divisione preposta alle attività di marketing e commerciali sui parcheggi e lo shopping), diventa l’agenzia incaricata per tutte le operazioni di comunicazione dell’azienda degli aeroporti di Linate e Milano Malpensa.

Cernuto Pizzigoni & Partners, dunque, da un lato passerà a seguire anche, nella loro complessità, le attività della divisione Aviation, dall’altra estenderà le proprie competenze in modalità crossmediale. In particolare si farà carico di tutti i progetti digitali specifici di ogni divisione del Gruppo e trasversali ad esse, inglobando anche il supporto di comunicazione su ogni media per la Customer Care, il Cargo, le attività per la Social Responsibility, la segnaletica aeroportuale e tutte le informazioni operative per passeggeri che transitano in aeroporto, i progetti di fidelizzazione, la presenza SEA in occasione di fiere etc. Una sistematizzazione che acquista ancora maggior significato alla luce dell’intensificarsi delle operazioni di comunicazione del Gruppo.

SEA si prepara infatti a un importante rilancio di Malpensa in virtù del recentissimo (ancora in corso) ampliamento con cui l’aeroporto non solo si prepara ad accogliere i milioni di visitatori dell’imminente EXPO 2015, ma sopratutto si ridefinisce per l’eccellenza dei partner commerciali che nei loro negozi nella Luxury Gallery – la nuova area dedicata allo shopping – si propongono con le Griffes che danno a Milano la reputazione di centro della moda e dello shopping internazionale.

L’imminenza di EXPO 2015 spinge inoltre SEA ad accelerare sulle iniziative che rimettono l’efficienza del sistema aeroportuale lombardo al centro dell’attenzione internazionale, sia sul fronte B2C che su quello particolarmente sensibile del B2B, anche con attività che vanno al di fuori dei confini nazionali, soprattutto in quei paesi da cui l’incoming dei passeggeri è sempre più significativo, come Cina e Russia.

Nella foto: Aldo Cernuto, Barbara Arioli e Roberto Pizzigoni

articoli correlati

BRAND STRATEGY

SEA e Cernuto Pizzigoni & Partner insieme per il “Malpensa Party Day”

- # # # # # #

SEA annuncia con una campagna realizzata dall’agenzia Cernuto Pizzigoni & Partners, l’imminente apertura della terza ala del Terminal 1.
Domenica 13 gennaiola nuova ala verrà completamente aperta al pubblico, per far conoscere “da vicino” la nuova struttura, e ospiterà il “Malpensa Party Day”.
Una giornata di festa e intrattenimento durante il quale le famiglie con i propri bambini potranno “vivere” l’aeroporto con giochi, sorprese, spettacoli e attività ricreative. Tra i partecipanti sono stati annunciati i cantanti Loredana Errore e Alessandro Casillo, l comico di Zelig, Maurizio Lastrico, e personaggi cari ai bambini, come Geronimo Stilton e molti altri, che animeranno la giornata dalle 10.00 alle 18.30.
Il progetto è stato realizzato da SEA in collaborazione con il Comune di Milano ed Expo Milano 2015 e la partecipazione di Volandia, Malpensa Express, Milka, Club Viaggi, Muba, Radio Dee Jay, Telethon, San Siro Museum & Tour e numerose compagnie aeree internazionali.
L’ingresso è libero e i parcheggi P3 e P4 sono gratuiti per tutti i visitatori, nonché vengono offerte speciali tariffe da Malpensa Express per le famiglie.
La creatività dell’agenzia è di Paolo Ortisi (art director) e Andrea Urso (copywriter), l’account è Francesca Campi.
La campagna si sviluppa in collaborazione con IGP Decaux (che ha messo a disposizione 330 pensiline a Milano e numerose posizioni di affissione negli aeroporti di Milano Linate e Milano Malpensa), con il comune di Milano, e avrà una forte presenza sui principali quotidiani nazionali e locali (delle provincie di Milano e Varese) sabato 12 gennaio.

articoli correlati