AZIENDE

Eurosport sigla una partnership pluriennale con Outbrain: utilizzerà i formati Smartfeed e Amplify

- # # #

Outbrain - Eurosport

Outbrain, la piattaforma premium di native advertising, ha annunciato oggi di aver firmato una partnership con Eurosport. L’accordo riguarda 13 mercati tra i quali: Regno Unito, Francia, Germania, Italia, Spagna, Asia e Australia. Parte integrante della collaborazione verterà su Smartfeed, l’innovativa soluzione di Outbrain.

 

Smartfeed fornisce un feed di contenuti che permette agli editori di personalizzare l’esperienza dell’utente, migliorando il suo engagement e i profitti dell’editore. È stato progettato per una gamma di contenuti vari che includono: articoli sponsorizzati, contenuti editoriali, video e funzioni su tutti i dispositivi (desktop, dispositivi mobile e app). Eurosport utilizzerà anche la piattaforma Amplify di Outbrain per promuovere i propri video.

 

All’inizio di quest’anno, Outbrain ha lanciato Focus, un’esperienza video click-to-watch creata per migliorare l’engagement e le performance e ideale per promuovere contenuti video di alta qualità e di lunga durata. Focus ha generato percentuali di click-through e di completamento più elevate, il che lo rende ideale per far crescere la visibilità di Eurosport e di Eurosport Player, la sua piattaforma video.

 

“Siamo entusiasti di questa partnership con Eurosport. Il nostro obiettivo è fornire una tecnologia intelligente e flessibile che promuova raccomandazioni di contenuto personalizzate e che ottimizzi i profitti. Smartfeed ha già generato un aumento medio del 60% del CTR organico ed un aumento medio del 40% delle entrate degli editori. Il nostro accordo con Eurosport include anche video nativi e ciò rende l’utilizzo di Smartfeed ancora più efficace. Consideriamo questa partnership un’ottima scelta e una grande opportunità per entrambe le parti”, ha affermato Carmelo Noto, Country Manager di Outbrain Italia.

 

“La tecnologia di Smartfeed e Amplify di Outbrain è fantastica per noi”, ha dichiarato David Fisher, VP Digital Ads di Eurosport. “Vogliamo sfruttare la piattaforma di Outbrain per far crescere il numero dei nostri fan e far emergere i nostri contenuti video in modo prominente, oltre a generare una monetizzazione significativa. Non vediamo davvero l’ora di lavorare con Outbrain”.

 

La partnership con Eurosport incrementa la reach di Outbrain, permettendo di attingere a un pubblico chiave a livello globale. Eurosport include siti sportivi gestiti localmente in Francia, Italia, Spagna, Regno Unito, Germania e Russia; ed Eurosport.com da solo raggiunge 42 milioni di utenti al mese.

articoli correlati

AZIENDE

Eurosport, la partnership con Spotify è un inno allo sport con la playlist “Sport Summer Beats”

- # # # #

eurosport spotify

Come parte della sua ultima campagna marketing, Eurosport ha stretto una partnership con Spotify per lanciare un vero e proprio inno allo sport.

Dalla collaborazione delle due affermate realtà è nata la canzone “Heat Up the Score“, appositamente composta da Mr Clean, Kelli e Mansa Wakili e pronta per essere condivisa dagli oltre 170 milioni di utenti in tutto il mondo. La traccia, insieme alla speciale playlist “Sport Summer Beats 2018” (clicca qui per ascoltarla), celebra la programmazione estiva del canale. Il nuovo pezzo lanciato sui canali lineari e le piattaforme digitali di Eurosport, inoltre, farà da colonna sonora allo spot pubblicitario della campagna.

L’impronta sportiva della playlist “Sport Summer Beats 2018” è subito chiara: le canzoni contenute rimandano a 10 diversi sport che saranno trasmessi dai canali Eurosport quest’estate, tra cui: il Roland Garros e gli US Open, due dei quatto tornei del Grande Slam; il meglio della Major League Soccer; i campionati europei di atletica leggera; il Tour de France; la 24 ore di Le Mans e le gare di Formula E e del FIM Superbike World Championship. A rendere ancor più esclusiva questa playlist, sono i brani preferiti da alcune delle stelle più luminose del panorama sportivo internazionale come Serena Williams, Zlatan Ibrahimovic e Roger Federer.

“Sport Summer Beats 2018”, dedicata a tutti gli appassionati di sport, conferma dunque di essere la playlist ufficiale dell’estate, che permetterà di rimanere in contatto con i più grandi eventi della stagione. La playlist “Sport Summer Beats 2018” di Eurosport, contenente il brano “Heat Up the Score”, è già disponibile per tutti gli utenti Spotify.

articoli correlati

AZIENDE

Eurosport è official partner di Bigben per il lancio in Europa di Tennis World Tour

- # # #

tennis world tour eurosport

In occasione del Roland Garros, secondo torneo stagionale del Grande Slam, Eurosport ha annunciato l’official media partnership europeo del nuovo videogame Tennis World Tour. Disponibile per PlayStation 4 e Xbox One dallo scorso 22 maggio, e per PC e Nintendo Switch dal 12 giugno, il videogame interattivo di Bigben includerà oltre 30 dei migliori giocatori di tennis al mondo, tra cui Roger Federer, Caroline Wozniacki, Grigor Dimitrov e Garbine Muguruza.

L’accordo prevede che il marchio compaia sui cartelloni pubblicitari che circondano i campi di Tennis World Tour, in aggiunta ai riferimenti al broadcast come media partner ufficiale su tutte le custodie del videogame. A supporto del lancio di Tennis World Tour, Bigben ha intrapreso una campagna TV, digital e social sul sito del gruppo e sui siti di cinque mercati chiave europei, in concomitanza del Roland Garros, torneo che Eurosport trasmetterà fino al 10 giugno in 52 paesi tramite i suoi canali lineari e piattaforme digitali.

Jonathan Davies, Managing Director e Advertiser Partnerships dei canali Eurosport e Discovery, ha commentato: “Questa partnership testimonia la nostra volontà di creare campagne ed esperienze innovative, che aiutino i nostri partner a raggiungere i loro target. Per avvicinare tutti i fan europei del tennis, Eurosport, con i suoi canali lineari e digitali, è la piattaforma perfetta per la promozione di Tennis World Tour. Come Media Partner ufficiale europeo di questo videogame, Eurosport riceverà una significativa visibilità tra i giovani fan del tennis e gli amanti del gaming, che ci permetterà di consolidarci come massima emittente europea di questo sport per un nuovo, giovane pubblico”.

Benoit Clerc, Head of Publishing di Bigben, ha aggiunto: “Siamo orgogliosi della partnership con Eurosport per il lancio di Tennis World Tour. La campagna a 360 gradi, definita dal team marketing e advertising di Eurosport, è una grande opportunità per raggiungere i fan del tennis e rafforzare il nostro posizionamento nel mondo dei videogame”.

articoli correlati

MEDIA

Eurosport e Asics, on air una nuova serie tv per invogliare le persone a fare sport

- # # # #

serie asics e eurosport

Superstar mondiali di tennis, rugby e atletica leggera, brilleranno su Eurosport come parte di una nuova iniziativa volta ad invogliare le persone a fare sport e movimento. Con il supporto di prestazioni sportive reali di atleti Asics, sponsor dell’iniziativa, Eurosport trasmetterà, in 54 paesi, la serie esclusiva: Beyond Champions: Moving Stories of Great Athletes. Beneficiando della posizione di Eurosport, la partnership darà risalto alla mission di Asics: fare movimento è la chiave per una vita più felice e ambiziosa.

Trasmessa su Eurosport 1 ed Eurosport 2, la serie TV si affianca alla copertura senza rivali di Eurosport relativa ad alcuni dei più grandi eventi sportivi internazionali, offrendo un punto di vista unico su ciò che serve per diventare campioni. L’iniziativa, inoltre, include un ampio hub digitale di contenuti, “I Move Me”, presente sul sito del broadcaster. L’esclusiva serie TV porta i telespettatori dietro le quinte della vita di sette straordinari atleti provenienti da contesti molto diversi, concentrandosi sul perché lo sport li spinga a ottenere il massimo dalla vita dentro e fuori dal campo.

Tra le star compaiono alcuni dei volti sportivi più famosi al mondo, che saranno protagonisti nel 2018 su Eurosport di eventi del calibro di Roland Garros e dei Campionati Europei di atletica leggera.
Gael Monfils: Stella del tennis, dentro e fuori dal campo, che ha raggiunto la sesta posizione del ranking mondiale (Francia).
Candace Hill: La più veloce sprinter femminile al mondo a livello High School (USA).
Anouk Vetter: Campionessa europea di eptathlon, medaglia di bronzo ai mondiali e finalista olimpica (Olanda).
Seabelo Senatla: Nazionale di Rugby a 7 e World Rugby 7s Player of the Year 2016 (Sudafrica).
Libby Clegg: Sprinter due volte campionessa paralimpica (Regno Unito).
Ramu Tokashiki: Prima atleta giapponese a giocare nella WNBA (Giappone).
Team Nordmark: Inspirational Mikael corre le maratone insieme al figlio disabile Hugo (Svezia).

Ogni episodio apre una finestra sulla sfera privata di leggende e campioni non molto conosciuti al grande pubblico, dove i sogni sportivi e gli obiettivi personali prendono vita, seguendo gli estenuanti regimi di allenamento e la vita lontano dalla pista o dal campo. Beyond Champions indaga su alcune delle domande che circondano la vita dei campioni: cosa si prova a vivere costantemente sotto i riflettori, quanto contano le persone alle spalle degli atleti e quali sono i sacrifici richiesti per essere i migliori nel proprio sport?

Discovery Creative, l’agenzia creativa di Discovery, casa madre di Eurosport, ha anche prodotto contenuti ad hoc per gli spot TV di Asics, che andranno in onda durante la Beyond Champions Series, amplificando la nuova campagna del brand Asics “I Move Me”. I contenuti esplorano il tema del movimento tra le community lifestyle e di fitness a Londra, Berlino, Parigi e Mosca. Gli ambasciatori di Asics sono profilati attraverso contenuti innovativi generati dagli utenti, curati da Discovery e acquisiti tramite Cinebody. Insieme, attraverso un flusso di attività, raccontano ciò che ispira le persone e le città a muoversi.

articoli correlati

AZIENDE

Eurosport, nuova collaborazione triennale con ITTF in vista di Tokyo 2020

- # # #

eurosport ittf

Eurosport ha annunciato di aver prolungato la propria partnership con la International Table Tennis Federation (ITTF), garantendosi così la trasmissione degli eventi più importanti del circuito fino al 2020. L’accordo a livello europeo permetterà ad Eurosport di trasmettere le imperdibili competizioni della ITTF, inclusi gli ITTF World Championships, la ITTF World Cup sia maschile che femminile, l’ITTF World Tour Platinum e le ITTF World Tour Grand Finals.

Eurosport trasmetterà più di 120 ore tra live, differite e highlights durante i prossimi tre anni, grazie ai due canali televisivi, al sito eurosport.com e all’app di Eurosport. Come parte dell’accordo, sancito per la prima volta nel 2014, Eurosport continuerà a promuovere gli eventi dell’ITTF e le partnership commerciali in Europa. Laurent Prud’homme, SVP Rights Acquisitions di Eurosport, dichiara: “Siamo entusiasti di poter raggiungere i milioni di fan del tennis tavolo in tutto il Continente”.

“In qualità di Home of the Olympics in Europa, Eurosport si impegna tradizionalmente nel trasmettere le discipline olimpiche durante tutto l’anno e siamo certi che questo accordo rappresenterà un importante contributo nella realizzazione del nostro obiettivo”, continua Prud’homme, “Con le più grandi tappe del World Tour trasmesse da Eurosport, i nostri spettatori avranno la possibilità di vedere il meglio del tennis tavolo durante il cammino verso Tokyo 2020.”

Matt Pound, ITTF Head of Media, aggiunge: “Da quando ha acquisito i diritti commerciali nel 2017, ITTF ha fatto della crescita commerciale e dei media una priorità per tutti i propri prodotti; partnership come quella con Eurosport sono la testimonianza degli obiettivi di questa nuova strategia. Siamo entusiasti per il rinnovo della partnership con l’emittente sportiva numero uno in Europa, con Eurosport continueremo a promuovere il tennis tavolo in tutto il continente fino al 2020″.

Oltre al tennis tavolo, Eurosport trasmette altre discipline olimpiche durante tutto l’anno e in tutta Europa, tra cui grandi tornei del tennis come gli Australian Open, il Roland Garros e gli US Open, le gare di punta del ciclismo Tour de France, Giro d’Italia e Vuelta e il golf con l’Augusta Masters. Inoltre, Eurosport continua a proporre il meglio della scherma, dell’equitazione e del tiro con l’arco durante l’anno sulle sue piattaforme lineari e digitali.

articoli correlati

MEDIA

Eurosport partner di Facebook per una migliore copertura delle Olimpiadi Invernali

- # # #

sito per la vendita dei biglietti delle Olimpiadi Invernali 2018 in Corea

Eurosport collabora con Facebook per estendere la propria copertura digitale dei Giochi olimpici invernali agli utenti Facebook di tutta Europa. Oggi, 9 febbraio, le community Facebook di Germania, Svezia e Norvegia hanno potuto sintonizzarsi live sulla cerimonia di apertura di PyeongChang 2018 trasmessa dal broadcaster. Gli highlight quotidiani, i videoclip e le interviste saranno pubblicati durante tutti i Giochi anche sulla pagina Facebook di Eurosport in tutti mercati europei chiave, compresi Regno Unito, Germania, Italia, Svezia e Norvegia. Il broadcaster ha presentato uno studio digitale mobile dedicato che si sposterà tra le diverse località olimpiche per produrre brevi videoclip social-first con atleti, influencer e fan, dando la possibilità al pubblico di scoprire il dietro le quinte dei Giochi Olimpici Invernali e viverne appieno l’atmosfera.

Michael Lang, President DNI Digital & Eurosport Digital, ha affermato: “Per la prima volta, in quasi 50 paesi europei, un digital provider trasmetterà in streaming ogni minuto di ogni evento dei Giochi Olimpici, a partire dalla cerimonia di apertura di oggi da PyeongChang. La partnership con Facebook amplia la nostra platea e promuove il sito incoraggiando il pubblico che desidera guardare l’hockey su ghiaccio, lo snowboard e gli altri eventi olimpici a scaricare l’app. Il nostro obiettivo è ridefinire l’esperienza dei Giochi Olimpici; lo streaming di ogni evento LIVE e on-demand, il contributo di esperti di Eurosport, atleti, digital influencer e uno studio mobile unico nel suo genere avvicineranno il pubblico digitale ai Giochi come mai prima d’ora”.

Dan Reed, Facebook Head of Global Sports Partnerships, ha affermato: “Le Olimpiadi riuniscono le community come pochi eventi sportivi sono in grado di fare e siamo entusiasti di essere partner di Eurosport consentendo agli appassionati in Europa di guardare e collegarsi ai Giochi Olimpici Invernali sulla nostra piattaforma. Collaboreremo a stretto contatto con Eurosport per riuscire a raggiungere un’audience nuova e ottimizzare la strategia Facebook durante i Giochi”. Il broadcaster garantirà la copertura live e on-demand dei Giochi Olimpici Invernali su tutti gli schermi in 48 paesi. Le piattaforme digitali di Eurosport garantiranno oltre 4000 ore di copertura, 100 eventi e 900 ore di azione live, in tutto il continente come mai prima d’ora.

Inoltre, nel quadro della propria ambiziosa strategia digitale, Eurosport collabora con influencer del mondo digitale e social a PyeongChang per amplificare la copertura dei Giochi. Come Josh Carrott e Ollie Kendal, meglio conosciuti per il canale Korean Englishman, che unisce le culture coreana e inglese con un pubblico social di oltre 2,3 milioni di persone in tutto il mondo. Korean Englishman trasmetterà quotidianamente uno show in live streaming di 45 minuti dal titolo “The Afterparty”, con la partecipazione di talenti di Eurosport, atleti, fan e altri influencer. Eurosport si avvarrà di Facebook per ampliare gli highlight di The Afterparty e di altri influencer alle community sulla piattaforma in Europa. Il sito web del gruppo dedicato ai Giochi Olimpici Invernali e l’app di Eurosport, disponibile per iOS e Android, saranno l’unica destinazione in Europa dalla quale i fan potranno guardare ogni minuto di ogni atleta e di ogni disciplina online, su mobile e tablet.

articoli correlati

MEDIA

Discovery svela Eurosport Cube, studio virtuale dedicato alle Olimpiadi Invernali

- # # #

eurosport cube

A poche ore dall’accensione del braciere allo stadio olimpico di Pyeongchang, Eurosport svela le prime immagini dello studio virtuale Cube, annunciato per la prima volta a novembre, in occasione della tappa fondamentale dei 100 giorni all’evento. Al suo debutto ai Giochi olimpici, lo studio userà la realtà aumentata, i dati ottimizzati e la grafica a 360 gradi per dare vita a un ambiente totalmente immersivo e interattivo, offrendo approfondimenti esclusivi sui dettagli più particolari degli sport invernali.

Dalla Corea del Sud alla Germania, dalla Svezia alla Norvegia e alla Finlandia, fino al Regno Unito, saranno 17 gli studi in tutto il mondo che ospiteranno il cast di 150 esperti di discipline invernali di Eurosport. In Italia, presso il nuovo studio di Milano, si alterneranno in conduzione Alessandro Acton, Ettore Miraglia, la campionessa olimpica Elisa Di Francisca e il plurivincitore in Coppa del Mondo di sci alpino Giorgio Rocca. Lo studio Cube avrà l’onore di ospitare i campioni delle discipline invernali garantendo il meglio dell’analisi sportiva. Il sei volte medaglia olimpica Bode Miller (sci alpino), i vincitori della medaglia d’oro per la Germania nel salto con gli sci Sven Hannawald e Martin Schmitt, oltre alla leggenda svedese della NHL e due volte campione olimpico di hockey su ghiaccio Peter Forsberg faranno parte del team di esperti che condivideranno il proprio punto di vista sulle discipline durante tutti i Giochi.

Lo studio Discovery vedrà protagonisti le leggende degli sport invernali che durante PyeongChang 2018 trasmetteranno ai fan conoscenze incomparabili. Lo studio digitale mobile di Eurosport, altra novità assoluta dei Giochi, si sposterà nelle diverse location olimpiche per produrre brevi clip per i social con atleti, influencer e fan per offrire agli spettatori in Europa la possibilità di andare dietro le quinte dei Giochi olimpici invernali e viverne appieno l’atmosfera. Anche Eurosport Svezia ed Eurosport Norvegia trasmetteranno live dagli studi collocati sui roof-top per tutta la durata dei Giochi, oltre che dagli studi nelle sedi di gara (come il centro hockey di Gangneung) che ospiteranno l’emozionante azione dei XXIII Giochi olimpici invernali in Corea del Sud.

articoli correlati

MEDIA

Eurosport e le Olimpiadi di PyeongChang. Il palinsesto e la partnership con il Coni

- # # # #

Eurosport_trasmissione K-BREAKFAST

CONI ed Eurosport danno il via ufficiale a una partnership che consente a Eurosport di diventare Media Partner di Italia Team e di Casa Italia e al Comitato Olimpico Nazionale di estendere ulteriormente la visibilità dei propri atleti, partner e iniziative.

Si tratta di un accordo molto ampio che coinvolge e comprende l’area editoriale e produttiva, quella digital & social, iniziative commerciali congiunte, eventi sul territorio e molto altro. Un approccio a 360 gradi che fa leva su una progettualità comune e un profondo coinvolgimento di tutti i mezzi disponibili, on air e off air.

Una delle novità più importanti è senza dubbio quella che riguarda l’attività editoriale: Eurosport e i canali del gruppo Discovery saranno la vetrina per raccontare le storie degli atleti e farli conoscere in tutti i loro aspetti. Già in questi giorni il canale free to air generalista del gruppo Discovery, Nove, grazie ad una produzione CONI-Italia Team, sta mandando in onda le storie di Arianna Fontana, Dominik Paris, Federica Brignone, Dominik Fischnaller, Federico Pellegrino, Sofia Goggia, Michela Moioli, Peter Fill, Dorothea Wierer, Cristof Innerhofer, Omar Visintin, Anna Cappellini e Luca Lanotte. Storie che potranno essere viste e riviste sui canali social.

E proprio il mondo Digital è l’altra grande aerea su cui si svilupperà la partnership tra Eurosport e Coni: highlights delle competizioni, interviste, short form dedicati; la straordinaria potenza dei canali social Eurosport inseme a quelli di Italia Team diventano il media privilegiato per allargare ancora di più la base degli appassionati e raggiungere anche il pubblico dei più giovani.

Al riguardo, inoltre, i Giochi Olimpici Invernali segnano anche il debutto di TIM con una novità assoluta per i clienti mobile; che, attraverso l’App Eurosport avranno l’accesso privilegiato a highlights, news, immagini, curiosità sul più importante evento sportivo dell’anno, anche attraverso un esclusivo canale in streaming.

Il 9 febbraio prende ufficialmente il via la programmazione di Eurosport Italia: si parte con la diretta alle 11.30 su Eurosport 1 con la cerimonia di apertura e l’accensione del braciere olimpico. Una lunga diretta con collegamenti dalla Corea, da Casa Italia e approfondimenti da Milano.

A partire dal 10 febbraio prende il via il palinsesto che accompagnerà gli spettatori per tutti i successivi 15 giorni. Tutti i giorni le competizioni sarano in diretta dall’1.30 di notte fino alle 16.00, sempre su Eurosport 1, con tantissimi i contenitori studiati ad hoc per il pubblico italiano.

K-Breakfast: il modo migliore per svegliarsi al mattino e scoprire cosa sta succedendo nella giornata coreana. Attorno alle 8 Ettore Miraglia ci racconterà la giornata in Corea, accompagnandoci con highlights, interviste, news, approfondimenti e curiosità
K-Night: cala la notte in Corea ed è tempo di bilancio della giornata. Alle 15.30 circa tutti i giorni l’appuntamento imperdibile con Alessandro Acton per il resoconto della giornata olimpica e i collegamenti con Casa Italia per raccogliere dai protagonisti di giornata tutte le loro testimonianze.

Podio: dopo le interviste è tempo di immergersi nuovamente nell’azione. Giorgio Rocca alle 18 con la sua passione e competenza racconta tutti gli highlights. Uno sguardo tecnico su ciò che è successo e sulle prodezze degli atleti.

Notte Bianca: i Giochi Olimpici sono il più grande evento sportivo globale. Elisa Di Francisca alle ore 23 è la padrona di casa insieme ad Alessandro Acton di un vero e proprio talk show serale dove sport e costume si incontrano e fanno da cornice a un contenitore con tanti ospiti e sorprese. E in più la finestra sugli eventi in programma nei giorni successivi.

Straordinaria, inoltre, la presenza di Eurosport Italia sulle properties digitali, dal sito internet alle pagine social Facebook e Twitter. Durante tutte le 24 ore sarà un susseguirsi di aggiornamenti, news, interviste, contenuti ad hoc per far vivere ogni attimo dei Giochi Olimpici, per essere sempre informati e vivere l’atmosfera coreana: dai focus sugli Azzurri ai riassunti delle competizioni, dalla storia più rilevante all’eroe di giornata, dai livestreaming con gli inviati a PyeongChang fino alle curiosità su usanze e costumi del popolo coreano.

articoli correlati

MOBILE

TIM debutta come Official Mobile Broadcaster ai Giochi Olimpici Invernali PyeongChang

- # # # # # #

TIM

Prima Telco al mondo a guadagnare il titolo di Official Mobile Broadcaster: TIM debutta con Eurosport ai Giochi Olimpici Invernali PyeongChang 2018 con una novità assoluta per i clienti mobile. Quest’ultimi, infatti, attraverso l’app Eurosport avranno l’accesso privilegiato a highlights, news, immagini, curiosità sul più importante evento sportivo dell’anno, anche attraverso un esclusivo canale in streaming.

Una vera e propria finestra accesa 24 ore su 24 sui Giochi Olimpici con un accesso immediato e semplice: è sufficiente scaricare dai principali store l’App Eurosport e dalla schermata iniziale cliccare sulla sezione TIM. Ma c’è un’altra grande notizia per i clienti TIMVISION: grazie all’accordo siglato la scorsa estate con Eurosport, infatti, i clienti TIMVISION potranno vedere ogni istante dei Giochi Olimpici Invernali attraverso Eurosport Player.

Una “full immersion” nei Giochi Olimpici Invernali grazie a una copertura che include, oltre Eurosport 1 e Eurosport 2, tutti i canali di Eurosport Player dedicati alle singole discipline e, quindi, l’intera manifestazione senza perdere nemmeno un secondo. Dallo sci alpino allo sci di fondo, dal biathlon al pattinaggio artistico, dal bob allo slittino e così via: ogni sforzo alla conquista della gloria e della medaglia sarà live. Il tutto comodamente dal divano di casa o in mobilità.

Tornando alla sezione dell’App dedicata ai clienti TIM, da segnalare già tantissimi contenuti disponibili prima dell’inizio dei Giochi Olimpici, a partire dalla serie Chasing History che vede protagonista Lindsay Vonn, sempre più vicina a battere il record di vittorie in Coppa del Mondo. Ma poi ancora la Hall of fame delle Olimpiadi invernali, The Perfect Jump con il fuoriclasse Kamil Stoch e moltissimo altro.

articoli correlati

MEDIA

Discovery misurerà il “Total Video” durante i Giochi Olimpici Invernali

- # # # # #

Discovery Eurosport, olimpiadi invernali

Al fine di tracciare un quadro più completo della popolarità e dell’importanza dei Giochi Olimpici, Discovery ha sviluppato una metodologia, unica nel suo genere, per analizzare il comportamento del pubblico in tutta Europa: tre nuove metriche che nel complesso acquisiranno i dati “Total Video“, il nuovo concetto di “TV”, da tutte le piattaforme free-to-air, pay TV, online e social: ciò sia per quanto riguarda le piattaforme dell’azienda sia per quelle di tutti i suoi partner, su tablet, mobile o schermi TV tradizionali.

1. Video: il numero di video visualizzati e il volume di visualizzazioni espresso in ore su tutte le piattaforme possedute e gestite da Discovery, compresi free-to-air, pay TV, servizi di streaming, digitale, app e social media, oltre ai dati sul pubblico tradizionale provenienti dalle emittenti partner di tutta Europa.

2. Utenti: la somma degli utenti totali di tutte le piattaforme possedute e gestite da Discovery, compresi free-to-air, pay TV, servizi di streaming, digitale, app e social media, oltre ai dati sul pubblico tradizionale provenienti dalle emittenti partner di tutta Europa.

3. Engagement: il numero di like, condivisioni e commenti su tutti i media digitali e social di Discovery, coprendo così tutte le piattaforme.

Per fare questo Discovery ha stretto una partnership con la divisione Sport and Entertainment di Publicis Media per studiare l’approccio alla platea e calcolare gli spettatori in modo univoco e “deduplicato” attraverso un sondaggio post-Giochi che misura la fruizione dei Giochi Olimpici Invernali su più schermi e piattaforme evitando il doppio conteggio degli spettatori.

Jean-Briac Perrette, Presidente e CEO di Discovery Networks International, ha affermato: “Discovery è fiera di collaborare con il CIO e Publicis nel modernizzare la misurazione della fruizione dei media per comprendere meglio il comportamento del pubblico nell’era digitale. La fruizione dei contenuti, in particolare per quanto riguarda i grandi eventi, si è chiaramente evoluta; dobbiamo pertanto potenziare i metodi di misurazione tradizionali e ampliare le metriche della televisione in modo da acquisire dati “Total Video”, il nuovo concetto di TV. I Giochi olimpici sono l’evento più importante del mondo ed è per questo che sono il miglior banco di prova per l’analisi della fruizione dei contenuti video. Ci impegniamo a garantire al pubblico di tutta Europa un’esperienza di visualizzazione unica, offrendo l’accesso a ogni minuto dell’azione di Pyeongchang 2018, ovunque e a prescindere dal dispositivo utilizzato”.

Thomas Bach, Presidente del Comitato Olimpico Internazionale, ha affermato: “Discovery sta portando l’ambizione, l’investimento e l’innovazione sui Giochi Olimpici a livelli entusiasmanti e siamo molto soddisfatti della partnership e della collaborazione con questa azienda. Acquisendo dati sulla visualizzazione “Total Video” su tutti gli schermi, Discovery definisce nuovi standard e, lavorando insieme, potremo comprendere meglio i trend e gli interessi del pubblico di tutta Europa e saremo in grado di interagire al meglio con le nuove generazioni di fan delle Olimpiadi”.

Chris Jones, Global Lead, Research & Evaluation di Publicis Media Sport & Entertainment, ha affermato: “Publicis Media è entusiasta di aver sviluppato questa esclusiva metodologia di misurazione dell’audience con Discovery e apprezza che il CIO ne supporti lo sviluppo per i Giochi Olimpici Invernali di Pyeongchang. La metodologia armonizza in modo efficace i dati provenienti da fonti diverse. È importante sottolineare che i dati ufficiali dei sistemi di misurazione televisivi e online sono il perno di questo calcolo, ma l’uso intelligente del sondaggio ci permette di comprendere i passaggi degli spettatori da un dispositivo all’altro, nel caso di spettatori che guardano i Giochi sia attraverso il televisore sia su piattaforme digitali/social. Questa modalità permetterà di evitare il doppio conteggio e consentirà una misurazione, per la prima volta, dell’audience paneuropea reale di un evento”.

 

articoli correlati

MEDIA

Discovery e Rai, annunciata la partnership per le Olimpiadi Invernali PyeongChang 2018

- # # # #

Eurosport RAI

Le Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018 fanno ancora un salto in avanti sulla televisione, grazie alla nuova partnership annunciata da Discovery Communications e RAI. L’accordo tiene fede all’impegno preso da Discovery: offrire un’esperienza di visione senza eguali coinvolgendo sempre più persone su tutti gli schermi.

 

L’accordo vede Discovery Communications concedere in sublicenza a RAI i diritti audiovisivi in chiaro per le Olimpiadi invernali di PyeongChang 2018 su digitale terrestre e, sul satellite, sulla piattaforma Tivusat. RAI offrirà un’ampia selezione di copertura in chiaro, circa 100 ore, su due canali televisivi e sul digitale, assicurando agli appassionati italiani di poter seguire anche in chiaro i beniamini nazionali nella conquista delle medaglie. Eurosport garantirà un’esperienza impareggiabile, in particolare su Eurosport Player, unico luogo dove i fan potranno guardare ogni minuto, ogni atleta e ogni sport – online, su mobile, tablet o TV connesse. Saranno le prime Olimpiadi totalmente digitali per il pubblico europeo, con più di 4.000 ore di copertura, 900 ore di live action e 100 eventi. I fan potranno personalizzare e definire la loro esperienza olimpica – scegliendo cosa guardare, quando e come guardarlo.

 

Peter Hutton, CEO di Eurosport ha dichiarato: “La partnership con la RAI e con più di 30 broadcaster nazionali è la dimostrazione che Discovery è sulla strada giusta per coinvolgere sempre più persone su tutti gli schermi. La scelta di offrire ogni minuto al pubblico europeo insieme alla nostra strategia all-screen, digital e sulle piattaforme social media, ci permetterà di raggiungere un pubblico più giovane e nuovo”. Alessandro Araimo, EVP General Manager Discovery Italia ha dichiarato: “Grazie alla copertura di alcuni dei più importanti eventi sportivi live, Eurosport in Italia continua a crescere. Lavoriamo quotidianamente per soddisfare le aspettative del nostro pubblico ed è dunque un particolare privilegio offrire la copertura più completa di sempre delle Olimpiadi invernali. Siamo sicuri che il nuovo accordo rappresenti un grande vantaggio per gli spettatori e non vediamo l’ora di collaborare con la RAI”.

 

Discovery Communications detiene i diritti multimediali esclusivi per 50 nazioni e territori in Europa per le Olimpiadi dal 2018 al 2024, come annunciato assieme al Comitato Olimpico Internazionale a giugno 2015. Eurosport seguirà tutte le storie più importanti, raccontate da esperti italiani di altissimo livello. Il team sarà composto da Giorgio Rocca, tre ori olimpici di sci di fondo – Fulvio Valbusa, Gabriella Paruzzi e Marco Albarello – e dalla medaglia di bronzo di sci alpino Karen Putzer, solo per citarne alcuni. A livello internazionale la squadra di Eurosport non ha precedenti e conta ad oggi oltre 150 talenti e commentatori, tra cui 58 atleti olimpici, per un totale di 75 medaglie olimpiche di cui 28 d’oro.

articoli correlati

MEDIA

Eurosport rivisita i Queen nell’inno e nella campagna per le Olimpiadi di PyeongChang 2018

- # # #

Eurosport Olimpiadi Invernali PyeongChang 2018

Eurosport presenta la nuova campagna “Make It Yours”, realizzata per i Giochi olimpici invernali di Pyeongchang 2018. I nuovi spot, in onda oggi in tutta Europa, illustrano i primi Giochi olimpici full digital che, grazie a Eurosport, saranno visibili minuto per minuto, attraverso una copertura live e on-demand su tutti gli schermi e tutti i dispositivi.

La campagna “Make It Yours” rappresenta le possibilità di personalizzare l’esperienza visiva dei Giochi olimpici invernali, permettendo a ciascun fa di scegliere cosa, quando e come assistere alle competizioni degli atleti preferiti nelle diverse discipline. Il lancio della campagna segna anche il debutto dell’inno di Eurosport per la copertura di Pyeongchang 2018, un remake in chiave moderna del classico dei Queen “I Want It All”. La versione contemporanea dell’iconico brano è stata registrata con la rinomata London Symphony Orchestra e prodotta con un team di compositori, arrangiatori, percussionisti e tecnici del suono che in passato hanno collaborato a film come Inception e Il discorso del re e con artisti come Rag’n’Bone Man.

L’inno, registrato negli storici AIR Studios di Londra, incarna il desiderio dei fan di avere accesso immediato a ogni momento dei Giochi, ovunque e sempre: un desiderio che può diventare realtà solo grazie all’offerta di Eurosport. Peter Hutton, CEO di Eurosport, ha affermato: “Abbiamo promesso di ridefinire l’esperienza visiva degli appassionati in occasione di Pyeongchang 2018. “I Want It All” dei Queen è un branco classico di una band iconica, che ha una storia di canzoni diventate sinonimo di successo sportivo. Il testo richiama proprio la nostra ambizione di offrire ai fan contenuti interessanti ovunque essi si trovino ed in ogni momento dei Giochi olimpici invernali”.

Il nuovo inno di Eurosport sarà protagonista del piano marketing dell’emittente in vista dei Giochi olimpici invernali, a partire dalla campagna “Make it Yours”. Il primo brand-spot della campagna sarà trasmesso in tutta Europa lunedì 27 novembre, con 11 versioni personalizzate create per i mercati chiave che andranno in onda sui diversi canali del portfolio di Discovery.

Antonio Ruiz, Vice President of Marketing di Eurosport, ha aggiunto: “Abbiamo voluto sviluppare una campagna in grado di comunicare agli appassionati che per i Giochi olimpici su Eurosport possono ‘avere tutto’: ogni minuto, ogni disciplina e ogni atleta. Il nostro obiettivo è quello di raggiungere più persone attraverso molteplici schermi e dispositivi in tutta Europa, offrendo i primi Giochi olimpici full digital della storia. Per realizzare il nostro inno di Eurosport abbiamo collaborato con alcuni dei più affermati nomi dell’industria creativa, costruendo un’identità dei Giochi olimpici totalmente nuova per Eurosport.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Luigi Datome e Nicolò Melli promuovono la nuova offerta basket di Eurosport Player

- # # #

Basket Eurosport

Eurosport sceglie due volti noti come Luigi Datome e Nicolò Melli, campioni del Fenerbahçe e della Nazionale italiana, per promuovere l’offerta legata al basket della propria piattaforma OTT Eurosport Player. I due atleti sono infatti i protagonisti della campagna pubblicitaria sulla pallacanestro appena lanciata, declinata su TV, print, digital e social.

Nello spot televisivo, prodotto da HVH Films e on-air sui canali del gruppo Discovery, Melli scommette con un ignaro Datome sull’esistenza di una piattaforma su cui guardare tutto il grande basket italiano ed europeo. In palio la folta chioma per cui l’ex di Roma e Siena è famoso, che “scompare” non appena viene citato Eurosport Player.

Eurosport Player è in offerta speciale fino al 30 novembre a soli € 3,99 al mese. Oltre a tutte le partite della Lega Basket Serie A, e delle tre competizioni europee (Eurolega, Eurocup e Basketball Champions League), compreso nel prezzo del ticket gli appassionati di sport a 360 gradi potranno gustarsi tutti gli altri grandi eventi premium del canale, tra cui i Grandi Giri e le grandi Classiche di ciclismo, il tennis con le esclusive di Australian Open, Roland Garros e US Open, gli sport motoristici con la 24 Ore di Le Mans, la Superbike e la Formula E, e gli sport invernali, che culmineranno nel grande appuntamento dei Giochi Olimpici Invernali di PyeongChang 2018.

articoli correlati

MEDIA

PyeongChang 2018, 100 giorni ai primi giochi olimpici full digital in Europa targati Discovery

- # #

PyeongChang 2018 by Eurosport

A 100 giorni dall’inizio dei Giochi Olimpici Invernali, Discovery Communications e Eurosport danno il via al conto alla rovescia verso PyeongChang 2018, per quella che sarà l’Olimpiade più digitale di sempre, in grado di raggiungere il maggior numero di persone su tutti gli schermi.

La grande novità per i tifosi italiani sarà rappresentata da un canale Eurosport interamente dedicato agli atleti italiani e alle gare più importanti, grazie a una regia personalizzata, le interviste e i collegamenti direttamente dai campi di gara e dallo studio in Corea del Sud. E in più lo studio live da Milano, punto di riferimento per il racconto della giornata, gli approfondimenti, le curiosità e gli ospiti speciali. Un canale acceso 24 ore su 24 per vivere con passione ed entusiamo l’esclusivo appuntamento olimpico. Copertura live e on-demand per non perdere nemmeno un secondo, su Eurosport Player sarà possibile vedere ogni momento dei Giochi, ogni atleta, ogni disciplina: online, su mobile, tablet e tv connesse. Più di 4000 ore di copertura, oltre 100 eventi con 900 ore di live.

Eurosport Player permetterà di personalizzare completamente la propria esperienza Olimpica. La campagna “Make It Yours”, che verrà lanciata nelle prossime settimane, inviterà gli appassionati a scegliere cosa vedere, quando vedere e come vedere le proprie discipline preferite. Un’iniziativa accompagnata dall’inedita colonna sonora di Eurosport, una versione moderna di ‘I Want It All’ dei Queen eseguita dalla London Symphony Orchestra, che esprime al meglio la possibilità dei fan di accedere anywhere e anytime ai Giochi Olimpici. Per le prima volta ai Giochi Olimpici, inoltre, i più importanti digital influencer da tutta Europa faranno parte del team editoriale di Eurosport, co-creando dei contenuti originali personalizzati per un pubblico nuovo e più giovane. In Italia, poi, Eurosport ha stretto nei mesi scorsi una partnership con TIM che sarà Official Mobile Broadcaster in Italia per i Giochi Olimpici 2018-2020. Tutti i clienti TIM avranno accesso in qualsiasi momento, tramite l’app di Eurosport ad una sezione a loro dedicata di contenuti esclusivi tra news e highlights legati ai Giochi Olimpici di PyeongChang 2018.

L’Innovazione sarà uno dei pilastri della copertura di Eurosport. Le tecnologie più all’avanguardia, più di 1100 telecamere per portare i fan ancora più vicini all’azione. Fiore all’occhiello sara l’avvenieristico Eurosport Cube, uno studio in cui sarà protagonista la realtà aumentata, grazie alla quale verrà creato un ambiente immersivo e interattivo che offrirà agli appassionati un’analisi sempre più approfondita delle gare. JB Perrette, Presidente e CEO di Discovery Networks International, afferma: “PyeongChang 2018 rappresenta la prima tappa della nostra partnership di lungo periodo con l’International Olympic Committee. Stiamo seguendo un obiettivo chiaro, quello di portare i Giochi a più persone e su più schermi, come mai prima d’ora. Vogliamo ridefinire l’esperienza visiva dei Giochi Olimpici, grazie a uno storytelling immersivo, a un team di talent senza rivali e a una strategia multischermo, che ci permetterà di raggiungere un pubblico nuovo e più giovane”.

Alessandro Araimo, EVP General Manager Discovery Italia: “I Giochi Olimpici di PyeongChang 2018 rappresentano un vero punto di svolta anche per il team di Eurosport Italia. Stiamo definendo un’offerta che, oltre a garantire la copertura di ogni singolo istante di gara dei Giochi, porterà nelle case degli italiani tutte le più importanti competizioni degli atleti azzurri e le loro storie. Saremo sempre accesi, saranno due settimane e mezzo indimenticabili e la copertura locale garantirà al pubblico italiano un’edizione dei Giochi Olimpici davvero unica”. Peter Hutton, Ceo Eurosport: “La nostra leadership nello sport, unitamente alla vasta presenza di Discovery su diverse piattaforme, avvicinerà ancora di più gli appassionati agli eventi e agli atleti che amano. Il nostro primo studio Eurosport Cube è un perfetto esempio di ciò, grazie all’utilizzo della realtà aumentata che offrirà agli appassionati un’analisi tecnica dettagliata delle competizioni”

articoli correlati

AZIENDE

Bridgestone è il nuovo presenting partner di Eurosport per i giochi olimpici invernali

- # # #

Bridgestone presenting partner di Eurosport

Eurosport e Bridgestone hanno annunciato un’importante partnership in occasione dei Giochi Olimpici Invernali, che renderà Bridgestone partner olimpico internazionale e amplificherà la portata della sua campagna ‘Chase Your Dream, No Matter What’ in tutta Europa.

In qualità di presenting partner di Eurosport per PyeongChang 2018, Bridgestone acquisisce una posizione di rilievo su tutte le piattaforme e gli schermi del broadcast, dalla TV all’on-demand, dai social media ai servizi digitali, ottenendo la massima visibilità nei confronti di milioni di appassionati delle Olimpiadi in 50 mercati europei.

La campagna di Bridgestone, ‘Chase Your Dream, No Matter What’, celebra la squadra di ambassador e la forza di volontà nel realizzare i propri sogni in ambito sportivo e nel raggiungere il successo Olimpico. La campagna, lanciata questo mese, prevede degli spot televisivi trasmessi su Eurosport, oltre ad alcuni promo brandizzati Bridgestone all’interno del programma ‘The Hall of Fame’, disponibile sul broadcast e nella fase di avvicinamento e durante PyeongChang 2018. Bridgestone sponsorizzerà inoltre la sezione ‘Home of the Olympics’ e le news relative a PyeongChang sul sito e sull’app, mentre sui social media comparirà in occasione dei risultati giornalieri pubblicati da Eurosport. Bridgestone è inoltre sponsor della copertura di Eurosport relativa alla Coppa del Mondo di Sci Alpino e la Coppa del Mondo di salto con gli sci.

“Eurosport sta introducendo elementi innovativi all’interno dello storytelling dei Giochi Olimpici. Ogni istante di questo spettacolare evento internazionale verrà coperto da Eurosport, Eurosport Player e Eurosport.com, avvicinando sempre di più i fan al cuore dell’azione” afferma Jonathan Davies, Managing Director, Advertiser Partnerships di Discovery Networks International. “Siamo orgogliosi di questa innovativa collaborazione con Bridgestone, volta a integrare completamente il brand in uno dei più grandi eventi sportivi internazionali del 2018, a coinvolgere i nostri appassionati e ad approfondire lo speciale legame tra Bridgestone e i Giochi Olimpici”.

“In qualità di partner internazionale dei Giochi Olimpici, attendiamo con ansia i prossimi Giochi Olimpici Invernali che celebrano lo spirito, l’iniziativa e i successi del genere umano” dichiara Thierry Jupsin, Director Brands Marketing di Bridgestone. “La partnership con Eurosport è una grande opportunità per il nostro brand e migliorerà la nostra associazione con il Movimento Olimpico e con le comunità europee già fortemente ingaggiate”.

articoli correlati