BRAND STRATEGY

Tribe Communication cura la strategia e il posizionamento della Papaya Fermentata Angelini

- # # # # #

Grazie a un’attenta analisi dell’identità del Brand, condotta con il metodo del Cerchio Creativo, Tribe Communication ha individuato la strategia e il nuovo posizionamento della Papaya Fermentata Body Spring, pilastri da cui è partita la realizzazione del nuovo Pack di prodotto.

Da un punto di vista visivo, è stata creata una nuova immagine volta a traghettare il prodotto dal mercato di riferimento attuale verso un segmento di mercato più ampio e diversificato; le scelte grafiche invece hanno avuto l’obiettivo di esplicitare in maniera più immediata l’appartenenza del prodotto Papaya Fermentata Body Spring al Brand Angelini in modo da capitalizzare sul celebre know how scientifico e tecnologico riconosciuto all’azienda farmaceutica italiana. Nel pieno rispetto della matrice identitaria del prodotto, quindi, Tribe Communication ha realizzato un packaging in cui l’aspetto fortemente tecnologico del prodotto si fonde armoniosamente con la naturalità della referenza Papaya Fermentata.

La versione standard del nuovo pack, con 30 bustine di integratore da 3 g è stata realizzata nei toni del verde e sarà affiancata da una versione Intensive, con 12 bustine da 4,5 g, per cui è stato selezionato come colore distintivo un giallo arancio carico.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Restyling “fun” e “cool” per Suzuki Swift. Garantisce Tribe Communication

- # # # # # # # #

Per il lancio della Swift 2013, Tribe Communication ha ideato una comunicazione che esprime in modo olistico la “coolness” e il divertimento innato alle novità del prodotto, che presenta un nuovo look ancora più “fun”, grazie a tre nuovi allestimenti personalizzabili, tetto bicolore, tanti optional e nuovi colori; Nuovo anche il design frontale, i cerchi in lega, i fari led e gli indicatori di direzione sugli specchietti.
Per l’occasione, Tribe Communication ha studiato una campagna che verrà pianificata in tv, in stampa sulle maggiori testate, in affissione e su web, grazie a un massiccio investimento display.
La campagna, ironica e attuale, nasce grazie al metodo del Cerchio Creativo che permette di cogliere ed esaltare le caratteristiche identitarie di un prodotto (o di un brand), raccontandole con un tono di voce diretto e originale. Gli annunci parlano ai giovani e fanno leva sul desiderio di possesso originato dalla vettura. La giapponesità, matrice strategica ed identitaria di tutte le comunicazioni Suzuki, viene infine evocata dal trattamento grafico e di format.
Per il lancio è stato creato anche un evento in concessionaria: un AperiSwift, che si terrà domani in tutti i dealer Suzuki. L’occasione è celebrata dalla nascita di un omonimo cocktail servito a tutti i presenti al lancio.
Tribe Communication si è inoltre occupata dell’adattamento televisivo dello spot internazionale dedicato alla vettura, rivisto per incontrare le esigenze del target italiano e le peculiarità del posizionamento della  Swift nel nostro mercato. Con un approccio dinamico, anche lo spot svolge il concetto di “Fun” rivisitato però come domanda (“Ready for fun?”) e concluso dal videologo “Sì. Suzuki”, già sintesi del posizionamento Suzuki e della sua attitudine ad un impeccabile servizio giapponese.
La campagna tv, on air da lunedì scorso, è pianificata sulle maggiori reti generaliste, digitali e satellitari.

articoli correlati