BRAND STRATEGY

Pagomeno lancia il “Bigger Black Friday”, campagna digital firmata BCube

- # # # # #

BCube - Pagomeno

Pagomeno, il personal shopper digitale di Schibsted Italy, conferma anche quest’anno l’agenzia BCube del gruppo Publicis per sviluppare la campagna digital in occasione del Black Friday.

L’insight è immediato: se il Black Friday Pagomeno del 2017 era il più grande perché era 850 Black Friday in una sola piattaforma, quello di quest’anno sarà ancora più grande, talmente grande che sarà impossibile comunicarlo nella sua interezza. Con 1.200 negozi, infatti, su Pagomeno la scelta di prodotti ed e-shop da cui comprare si è arricchita ulteriormente, grazie anche alla nuova categoria dedicata allo sport e al tempo libero lanciata a settembre.

L’idea creativa è stata declinata su diversi media con un tono di voce e una grafica volutamente enfatici ed esageratamente epici a rimarcare il concetto che il Black Friday su Pagomeno è “troppo grande” per stare negli spazi fisici che i media mettono a disposizione.

Per veicolare in maniera capillare la campagna sono stati sviluppati diversi formati sui canali social della piattaforma e su canali a performance. A integrare i video da 25, 10 e 6 secondi, un piano editoriale dedicato e un incremento delle campagne a performance sono stati pianificati per Facebook, Instagram, YouTube e Google. Inoltre, è previsto un formato adv radio per Spotify.

 

 

La campagna sarà live fino al 26 novembre, coprendo anche il Cyber Monday, e sarà strutturata in due macro fasi: un momento iniziale di teasing ed engagement fino al 18 novembre e attività di drive to site dal 19 al 26 novembre.

Concepita con BCube e con la supervisione di Nicola Bolfelli, Creative Lead di Schibsted Italy, la pianificazione è stata sviluppata internamente da Ilaria Barletta, Marketing Manager di Pagomeno.

Credits

Agenzia: BCube
Direzione creativa Esecutiva: Andrea Stanich
Direzione creativa: Ilaria Cormio
Copywriter: Alessandro Miasi, Barbara Sechi
Art director: Lorenzo Blangiardo, Gabriella Trupia
Head of social: Federica Nanni
Digital strategist: Elisa Fiorentini
Social media manager: Camilla Malacarne
Account director: Viktoria Ovtcharenko
Account executive: Orsola Cappelletto
Casa di produzione: Vixual
Country manager Pagomeno: Tiziano Barbagallo
Marketing manager Pagomeno: Ilaria Barletta
Creative Lead Schibsted Italy: Nicola Bolfelli

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nutella celebra il buonumore con il linguaggio dei meme. Firma Bcube

- # # #

bcube - Nutella

BCube cura il lancio dei nuovi vasetti Nutella Limited Edition con la campagna integrata #ParlaComeSpalmi. Ispirandosi al linguaggio dei meme più famosi del web, l’agenzia ha trasformato gli iconici vasetti in messaggi di buonumore. Con cui esprimere l’amore per Nutella con ironia e leggerezza.

BCube ha sviluppato il progetto con una campagna integrata che comprende OOH, Bumper Ads, display, social e radio. E una speciale promozione: con due vasetti si avrà infatti in regalo una t-shirt Nutella che reinterpreta i meme dei vasetti.

CREDITS

Direttore Creativo Esecutivo: Andrea Stanich
Direttore Creativo: Arturo Dodaro
Head of Social: Federica Nanni
Copywriter: Davide Arini, Carlo Rocchietta, Giovanni Piroli
Art Director: Andrea Afeltra, Giulia Mangano
Account Director: Federica Fragapane
Account Executive: Giulia Stramazzo

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Ceres e BCube lanciano #apriamoibar, un’operazione mondiale

- # # #

ceres e bcube

L’Italia non è andata ai Mondiali. Ma l’Italia non è fatta solo di Italiani. È fatta anche di tante comunità di stranieri che si sono radicate sul territorio, fino a diventare una parte integrante della nostra popolazione. Comunità che vivono in Italia, ma che ai Mondiali hanno tifato per Nazionali diverse. Ceres e BCube sono andate a guardare alcune partite del Mondiale con loro.

Andando in giro per i bar gestiti da stranieri, hanno supportato il loro tifo e documentato tutte le emozioni delle partite. Il risultato? Un video pubblicato e diffuso sulla pagina Facebook ufficiale Ceres, con un messaggio molto chiaro: “C’è un’Italia che è andata ai mondiali”. E poi l’hashtag: #APRIAMOIBAR

Un ringraziamento alle comunità straniere che hanno portato un po’ di Italia in questo Mondiale e, allo stesso tempo, l’ennesima conferma di Ceres come una delle birre più social sul mercato.

 

CREDITS:

Bcube
Direzione Creativa Esecutiva: Andrea Stanich
Account Director: Viktoria Ovtcharenko
Head Of Social: Federica Nanni
Senior Art Director: Ilaria Cormio
Copywriter: Giovanni Piroli, Mauro Merola
Art Director: Lorenzo Blangiardo, Marianna D’Onofrio
Social Media Manager: Elisa Fiorentini, Camilla Malacarne
Senior Producer: Laura Fappiano

Ceres
Roberto Zepponi – marketing & trade marketing director
Emanuela Tignonsini – marketing manager
Federica Testaferrata – brand manager horeca

Produzione Video: D.E.A. Production
Produzione Musicale: Bkm Production.
Interprete: Naby Eco Camara

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Ceres si fa invitare a cena con dei piatti strong: la nuova campagna è curata da BCube

- # # #

bcube ceres

Ceres irrompe nel mondo del food, e lo fa a suo modo. Non con i piatti che siamo abituati a vedere in televisione, un mondo di colori e impiattamenti tanto perfetti da sembrare quasi finti. Largo a gnocchi, mortadella e parmigiana: sono questi i primi tre soggetti della nuova campagna affissioni ideata da BCube e programmata a Milano, Bergamo, Torino e Roma.

Ogni titolo gioca con il cibo nel visual, con il TOV diretto e ironico che distingue il brand. Le head: “RIDI, RIDI”, “MORTAZZA O MORTE”, “SE NON FRIGGI NON VALE”. Il claim sottolinea il concept creativo. Ceres non è perfetta solo in strada, nei bar o alle feste, ma anche a tavola. Per questo: quando mangi sul serio, Ceres c’è.

Agenzia: Bcube
Direzione Creativa: Andrea Stanich, Arturo Dodaro
Copy: Andrea Masciullo, Carlo Rocchietta
Art: Ilaria Cormio, Giulia Mangano, Andrea Afeltra
Account Director: Viktoria Ovtcharenko
Account Manager: Piera Colasante

Produzione: Prodigious
Fotografo: Daniele Fiore
Centro Media: Media Club

Credits Ceres
Marketing & Trade Marketing Director: Roberto Zepponi
Marketing Manager: Emanuela Tignonsini
Brand Marketer Retail: Cristiano Zanetti

Centro media: Media Club.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Ceres torna in tv con BCube. Lo spot è firmato dal regista visionario Maxime Bruneel

- # # # # #

Ceres - BCube

La primavera inaugura il nuovo spot di Ceres. Nel solco della tradizione dei film Ceres che ha sempre utilizzato la tecnica dell’animazione, quest’anno lo spot evolve nell’utilizzare una tecnica che mixa girato e motion graphic.

Una comunicazione che glorifica i ragazzi del baretto e il rito del brindisi che rompe il ghiaccio in ogni serata che si rispetti. Tutto inizia dall’iconica bottiglia che appena stappata dà inizio a un crescendo di scenari sempre più ricchi e dinamici, e trasformando il bar in un luogo che si trasfigura in un caleidoscopio di immagini fantasmagoriche.

 

 

Per realizzare il commercial è stato scelto Maxime Bruneel, regista e artista pluripremiato che ha avuto la sua consacrazione proprio sui canali digitali.

La musica che è sempre stata una co-protagonista degli spot Ceres è stata composta ad hoc dal maestro Fabio Gargiulo. Un ritmo trascinante e memorabile che conduce alla tesi che tutti conosciamo: Ceres c’è. Il commercial sarà onair dal 20 marzo con preroll su Youtube, web-TV tra c ui Sky e Vice. E dal 2 aprile in TV sui canali Sky e Mediaset.

CREDITS
Agenzia: BCube
Direzione creativa esecutiva: Andrea Stanich
Direzione creativa: Arturo Dodaro e Paola Morabito
Account director: Viktoria Ovtcharenko
Account manager: Piera Colasante
Producer Prodigious: Laura Fappiano
Casa di produzione: The Family
Regista: Maxime Bruneel
Musica originale: Fabio Gargiulo.
Direttore marketing Ceres: Roberto Zepponi
Brand Marketer Retail: Cristiano Zanetti

Centro media: Media Club.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

BCube firma la nuova campagna Fiesta Ferrero: protagonista Casa Surace

- # # # #

casa surace bcube ferrero

BCube sceglie il talento artistico di Casa Surace per una nuova campagna pronta a coinvolgere tutti i suoi fan per Fiesta FerreroUn progetto video che sottolinea in modo ironico le distanze comportamentali tra Nord e Sud e che ha come soggetto principale la reinterpretazione in chiave ironica del tormentone “non ci vedo più dalla fame” che ha fatto il successo di Fiesta.

Nella campagna sono evidenti i rimandi al format seriale di Casa Surace: le radici ed i valori del Sud, gli stereotipi da smontare, la vita dei piccoli paesi, i comportamenti, il rapporto tra studenti fuorisede, gli usi e i costumi culinari e non, vengono mixati e rielaborati in un video divertente dal titolo “Se le pubblicità fossero girate al sud – Fiesta”. Il contenuto video pensato per essere on air sulla pagina Facebook e sul canale Youtube di Casa Surace, avrà a supporto una campagna video di 20” che verrà trasmessa su tutti i canali internet compresi i profili social di Fiesta

 


Credits:
Agenzia: BCube
Direttore Creativo Esecutivo: Andrea Stanich
Art Director: Giulia Mangano
Copywriter: Carlo Rocchietta
Account Director: Federica Fragapane
Account Executive: Maria Elena Grollino
Social Media Manager: Rachele Ranalli

Casa di Produzione: Casa Surace
Executive Producer: Daniele Pugliese (Casa Surace) Andrea Leone (Mosaicon film)
Regia: Simone Petrella
Montaggio: Rosa Maietta
Fotografia: Alessio Strazzullo
Direttore di produzione Alex Marano
Attori: Riccardo Betteghella, Bruno Galasso, Antonella Morea
Nonni: Andrea Lasala e Rosetta Rinaldi
Post Producer: Alessio Strazzullo
Producer: Luca Persichetti – Claudia Vito

Centro media: blue449

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Bcube firma la nuova campagna di comunicazione Jeckerson

- # # # #

Jeckerson

Bcube, dopo il lancio del nuovo posizionamento, ha realizzato la comunicazione Jeckerson 2018 anche per la nuova collezione primavera estate.

La campagna stampa multi soggetto racconta la storia di un insolito terzetto di amici, e della loro educazione sociale e sentimentale all’insegna della libertà. Gli scatti sembrano rubati a un set cinematografico, in una atmosfera sospesa e sofisticata.

I ragazzi esibiscono un atteggiamento indipendente, e chiaramente indocile alle convenzioni. Un giudizio sospeso che si riflette nell’occhio dello spettatore, che ha l’impressione quasi voyeuristica di spiarli dal buco della serratura. Per questo tipo di creatività è stato scelto il fotografo Paul Berends già autore di celebri scatti per il mondo della moda.

La campagna è pianificata dal primo marzo sui principali magazine e quotidiani nazionali.

In occasione del lancio di questa collezione e il nuovo posizionamento è stato realizzato un video manifesto con la cifra stilistica del backstage, visibile sul sito Jeckerson e i canali social del brand.

CREDITS

Direttore Creativo Esecutivo: Andrea Stanich
Direzione creativa: Arturo Dodaro e Paola Morabito
Account Director: Federica Fragapane
Account Executive: Maria Elena Grollino
Art Buyer: Caterina Collesano

Agenzia: Aura Photo Agency
Fotografo: Paul Berends @Aura Photo Agency
Videomaker: Omar Macchiavelli @Aura Photo Agency
PostProduzione: Numerique

Producer: Monica Moro @Aura Photo Agency
Stylist: Elisabetta Cavatorta @Aura Photo Agency
Hair: Erica Peschiera @Aura Photo Agency
Make-up: Kassandra Frua De Angelis @Aura Photo Agency
Props Master: Marta Novarini @Aura Photo Agency
Casting: Johanna Persson @Aura Photo Agency

articoli correlati

ENTERTAINMENT

BCube e Show Reel firmano il branded content per Fiat 500L con The Pozzolis Family

- # # # #

The Pozzolis Family - Fiat 500L

Grazie alla sua capienza e al suo inconfondibile stile, Fiat 500L soddisfa le esigenze delle famiglie italiane. E sui social la famiglia per eccellenza ha un nome: The Pozzolis Family. Per questo motivo BCube, in collaborazione con Show Reel, ha realizzato un branded content che racconta le avventure/disavventure dei Pozzoli in vista della partenza per trascorrere il Capodanno in montagna.

Fra valigie, giocattoli e improbabili richieste da parte dei bambini, la famiglia riuscirà a caricare tutto il necessario nel capiente bagagliaio di Fiat 500L, con una sorpresa finale.

 

 

Inserito in una strategia social che mette al centro il prodotto e il suo target, senza dimenticare il divertimento e il tono di voce distintivo di Fiat 500, il contenuto è online dal 9 febbraio.

CREDITS
Testimonial: The Pozzolis Family
Branded Content: Show Reel
Agenzia: BCube
Direttore Creativo Esecutivo: Andrea Stanich
Senior copywriter: Domenico Greco
Art Director: Pippo Fiorentino
Head of Social: Federica Nanni
Digital Strategist: Alessandro Guarino
Social Media Manager: Giuliano Franco
Account director: Federica Fragapane
Account manager: Maria Teresa Genovese
Account department assistant: Tommaso Penco

 

articoli correlati

MEDIA

Ceres e BCube per San Valentino con un video dedicato a chi fa “cose matte e bellissime”

- # # #

ceres video

È San Valentino, la festa degli innamorati. E a Ceres piacciono gli innamorati. Perché quando uno è innamorato davvero è capace di fare cose matte e bellissime. Un po’ come quando alzi un po’ troppo il gomito.

Per questo, Ceres e BCube oggi celebrano il lato folle dell’amore.
Con un video social pubblicato su Facebook e realizzato proprio dove il brand è di casa: al bar.

Nel video vediamo alcune persone raccontare la loro follia più grande.
Sembrano classiche imprese fatte da ubriachi, fino alla sorpresa nelle scene finali.
Il claim in chiusura svela: “l’amore è la sbronza più grande che puoi prenderti“.

Perché avere accanto qualcuno a cui volere bene è la cosa più bella.
Anche quando hai voglia di una birra al bar.

 

Credit

Agenzia: BCube
Direzione creativa esecutiva: Andrea Stanich
Head of social: Federica Nanni
Digital strategist: Elisa Fiorentini
Social media manager: Camilla Malacarne
Copywriter: Andrea Masciullo
Art director: Ilaria Cormio
Account director: Viktoria Ovtcharenko
Account manager: Piera Colasante
Producer: Laura Fappiano
Montaggio: Silvia Capuana
Marketing & Trade Marketing Director Ceres: Roberto Zepponi
Marketing Manager: Emanuela Tignonsini
Brand marketer horeca Ceres: Federica Testaferrata

articoli correlati

MEDIA

La nuova app di Tigotà colora la metro di Cadorna a Milano. Firmano BCube e MSL

- # # # #

app tigotà

Una pennellata verde ricoprirà, dal 14 dicembre al 3 gennaio, i muri e le scale mobili della stazione di Cadorna per il lancio della nuova app di Tigotà. La catena si conferma al passo con i tempi e per la campagna ha scelto Publicis Communications, nello specifico BCube che si è avvalsa della collaborazione di MSL.

 

L’obiettivo è la promozione della nuova app di Tigotà. Basterà infatti uno smartphone per acquistare ogni genere di prodotto oltre che utilizzare la propria Fidelity Card, sfogliare il volantino mensile e anche giocare. Una nuova idea di store, tutta nelle nostre mani. Per l’occasione è stata scelta una comunicazione d’impatto: le agenzie hanno infatti curato la realizzazione di una guerrilla che invaderà letteralmente la stazione. Attraverso giochi tra parole e immagini, si scherza sullo strumento che tutti abbiamo sempre sotto gli occhi: lo smartphone, che, in questo caso, diventa una spugna, un profumo, un rasoio, per ribadire che tutto il mondo del pulito, in realtà, è già tra le nostre mani. Della produzione si è occupata Prodigious.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Ferrero Rocher e BCube riaccendono la luce di Presicce a Natale

- # # # #

Ferrero Rocher

Presicce è un piccolo comune salentino in provincia di Lecce, un centro abitato che conta poco più di 5.000 abitanti. Nella prima metà del ‘900 era noto come importante centro di produzione dell’olio lampante d’Europa, l’olio che un tempo si usava per accendere le lampade. Per questo motivo Ferrero Rocher e BCube hanno esplorato il borgo in cerca di storie, esperienze ed emozioni nate sotto la colonna di Sant’Andrea in piazza Villani e legate alla luce di cui risplendeva Presicce. Poi ne hanno scelto alcune fra le più coinvolgenti e le hanno riaccese insieme alla luce del borgo, proprio sotto la storica colonna, per celebrare la bellezza dello stare insieme a Natale.

Il risultato è una campagna digital composta da quattro video da 30’’ che ripercorrono le vite degli abitanti e un video esteso che mostra il momento dell’accensione delle luminarie natalizie davanti agli occhi increduli di oltre 2.000 persone.

 

 

Credits
Agenzia: BCube
Direttore creativo esecutivo: Andrea Stanich
Direttori creativi: Paola Morabito, Arturo Dodaro
Senior copywriter: Domenico Greco
Art director: Diana Criscuolo
Account director: Federica Fragapane
Account executive: Maria Elena Grollino
Producer: Gaia Fusaro, Laura Fappiano

Cdp: Think Cattleya
Regia: Maria Guidone
Producer: Veriana Visco
Ass. Producer: Martina Trozzi
Grading: Corte 11
Audio: 23HB
Post Produzione: you_are

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Il giusto mix tra carica e piacere nel nuovo spot di Pocket Coffee, firmato da Bcube

- # # # #

Nuovo spot Pocket Coffee

Pocket Coffee, brand di Ferrero, affida a Bcube la realizzazione della sua nuova campagna: tre spot che, con ironia, spiegano il nuovo posizionamento del brand su YouTube, Facebook e tramite campagna display.

Il racconto si basa su una video strategy composta da tre soggetti: giovani che affrontano un colloquio di lavoro, il primo incontro con i futuri suoceri e un esame universitario. Con un linguaggio diretto e arguto, BCube e Pocket Coffee strappano un sorriso, mostrando come troppa carica o poco piacere (o viceversa) non siano sempre la scelta migliore. Quando vuoi essere al meglio, Pocket Coffee è la scelta giusta. La video strategy è programmata a novembre, sul web e sui social, con tre soggetti da 30” e 15”.

 

Credits:

Agenzia: BCube
Direttore Creativo Esecutivo: Andrea Stanich
Direttore Creativo: Paola Morabito
Copywriter: Davide Arini
Account Director: Federica Sara Fragapane
Account Executive: Maria Elena Grollino
Social Media Manager: Rachele Ranalli
Agency TV Producer: Alessandra Caldi

Cdp: Think Cattleya
Regia: Marco Missano
Ceo: Monica Riccioni
Producer: Martino Benvenuti
Junior Producer: Alice Chauvain
Dop: Simone Mogliè
Editor: Marcello Saurino
Mix: 23HB
Post Produzione: You Are

articoli correlati

BRAND STRATEGY

BCUBE firma la nuova campagna multi soggetto di Meridiana. Pianificazione OOH

- # # # #

Meridiana - BCUBE

BCUBE continua la sua collaborazione con Meridiana con una campagna multi soggetto che sottolinea l’offerta della compagnia aerea, con tante destinazioni che possono soddisfare tutte le esigenze di volo, dalla vacanza al business.

La nuova proposta mette al centro i passeggeri, in una metafora del volo umano, sospesi come in un sogno. Perché per Meridiana volare è molto più che spostarsi.

La campagna parte con un focus sul volo giornaliero Milano – Mosca, e si è concentrata in una prima fase ad ottobre nella metropoli milanese, con una pianificazione OOH che ha privilegiato luoghi rilevanti e affissioni speciali nelle zone più visibili delle città.

Per aumentare l’impatto della comunicazione, in alcune postazioni è stata utilizzata la tecnica del Cinemagraph, che rende dinamica una parte dell’immagine.

Credits
Direttore Creativo Esecutivo: Andrea Stanich
Direttori Creativi: Arturo Dodaro, Paola Morabito
Copywriter: Davide Arini
Art Director: Alessia Bonito Oliva, Andrea Afeltra
Account Director: Paola Anna Lippi

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Just Eat torna in tv con un nuovo spot e punta su radio e digital. Byte London nuovo digital partner

- # # # #

Just Eat in tv e radio

Just Eat, torna in comunicazione e sbarca per la prima volta in radio con uno spot. Il film, on air dal 24 settembre con due slot alternati alla pianificazione radio fino a Novembre, sarà in onda sulle principali emittenti televisive italiane, e declinato nei messaggi principali in radio presidiando le fasce prime-time come momenti decisionali per le proprie food occasion, e con l’obiettivo di promuovere il digital food delivery su tutti i target, lavorando in sinergia con il canale TV.

Lo spot punta ad accompagnare la community verso la scoperta del digital food delivery come nuova abitudine di consumo, facile, veloce e conveniente, che mette al centro il concetto di “food variety” e di esperienza innovativa. Ordinare a domicilio dai ristoranti preferiti, già amati e conosciuti dagli utenti, ma anche i più consigliati dalla community, unendo promozioni e sconti speciali, sono i key point dello spot, parte di un piano di comunicazione integrata che include anche un rafforzamento del canale digitale e social con una strategia basata sulle audience.

Pensato per valorizzare le oltre 70 cucine disponibili in grado di incontrare i gusti e i desideri di tutti, il film è stato declinato in una campagna multi-soggetto in tre formati, 30” e due da 15”, che ripercorrono differenti situazioni di social eating e altrettante tipologie di consumatori: quattro amici riuniti per guardare la partita in tv e in attesa della pizza, due giovani famiglie durante il brunch della domenica all’insegna di hamburger e patatine, e una cena tra amiche, tra chiacchiere e confidenze a base di sushi.

Al tema della food variety si aggiunge poi un obiettivo fortemente educational grazie all’introduzione di una demo di prodotto focalizzata sull’app, che mostra i passaggi chiave dell’ordine e la facilità di utilizzo, dalla scelta dei ristoranti preferiti, alla consultazione delle recensioni, fino alla possibilità di accedere a sconti e offerte e pagare anche in contanti. La direzione creativa del film, affidata a BCube, mette in luce le differenze e i gusti dei clienti e la capacità di Just Eat di soddisfare e servire ogni desiderio in modo veloce e conveniente. La pianificazione è stata seguita da Carat e prevede i circuiti Publitalia, SKY, Discovery, Rai Digital, Cairo con la7D e Viacom.

“Il nostro obiettivo è quello di far crescere il food delivery scardinando le vecchie abitudini. Crediamo fortemente nelle opportunità che questo fenomeno ormai in forte espansione può generare. La nostra scelta è stata quella di penetrare tutti i canali, in primis tornando in televisione, approdando in radio e puntando sempre di più sul digitale e sui social, con l’obiettivo di mettere al centro i benefit di prodotto che ci contraddistinguono: ristoranti, recensioni e grandi sconti, il tutto dedicato alla nostra community e a tutti coloro che ne faranno parte. Crediamo molto in questa campagna che promuove la food variety e le infinite possibilità di scelta offerte da Just Eat, ma che è in grado di mettere in luce anche la semplicità e l’efficacia del digitale rispetto agli ordini tradizionali”, ha dichiarato Tiziana Bernabè, Brand Manager di Just Eat in Italia.

Nell’ottica di rafforzare la strategia digitale, Just Eat annuncia infatti la scelta di Byte London come nuovo digital partner focalizzato nella messa a punto di attività dedicate al canale social, dall’acquisition all’engagement, e su una audience strategy in grado non solo di portare nuovi clienti, ma anche di lavorare su obbiettivi di attivazione, occasioni di consumo, frequency e loyalty. Già a capo della strategia social in Francia, Australia e UK e da quest’anno anche in Italia, Byte London supporterà la company nella promozione del digital food delivery su tutti i canali social.

Credits:

Agenzia Creativa: Bcube
Direzione Creativa: Andrea Stanich, Arturo Dodaro
Art Director: Pippo Fiorentino
Copywriter: Domenico Greco
Account Director: Viktoria Ovtcharenko
Account Manager: Daniela Sardella
Producer: Laura Fappiano
Casa di produzione: Bedeschi Film
Regia: Wayne Holloway
Fotografia: Andrea Rainoldi
Scenografia: Silvia Ventimiglia
Costumi: Lea Bevilacqua
Montaggio: Francesca Castellari
Post audio: The Log
Post Produzione: Francesco Rota per Bedeschifilm
Musica: “Happy I will be” Library Premium beat

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Alfa Romeo Giulietta con cambio TCT sul web con il video firmato Bcube

- # # #

Alfa Romeo Giulietta video web

Non c’è modo di guidare più divertente ed emozionante di quello che ci immaginiamo da piccoli, nel gioco. Quando per noi guidare era ancora un sogno, le marce non servivano.
È questo l’insight del nuovo video web pensato da BCube per Alfa Romeo Giulietta con cambio automatico TCT.
Il video mostra diversi momenti della vita di un bambino che è cresciuto giocando a guidare: con una macchina a pedali, con un modellino di auto, o mimando i gesti di un pilota davanti a un ventilatore acceso.

In tutte queste scene, il bambino tiene sempre saldamente le mani sul volante. Lo spot, a questo punto, arriva al presente. Il bambino è diventato un uomo, e ritrova tutto il divertimento di una guida naturale, fluida e sportiva grazie al cambio TCT della sua nuova Giulietta, un cambio automatico eccezionalmente reattivo in grado di restituire tutte le emozioni Alfa Romeo.

Il voiceover commenta: “Quando sognavi di guidare, non staccavi mai le mani dal volante. Alfa Romeo Giulietta con cambio automatico TCT. L’emozione non cambia.”

.

articoli correlati