A via al Palazzo delle Stelline la quattro giorni milanese del Festival della Crescita 2018

12 ottobre 2018

Festival della Crescita

Ufficio Stampa

Da giovedì 18 a domenica 21 ottobre 2018, il nucleo storico del Palazzo delle Stelline (in Corso Magenta 61 a Milano) ospiterà l’ultima tappa del Festival della Crescita: pensieri e condivisioni, oltre a laboratori ed esperienze dedicate al talento, all’educazione, al lavoro e alla comunicazione. Incontri visionari incroceranno progetti di crescita, personale e imprenditoriale.

Futuro + Umano” è il titolo dell’edizione di Milano 2018 e del saggio del sociologo Francesco Morace, presentato il primo giorno della manifestazione, svelando il senso e i temi di questa tappa al termine del Tour 2018. Il volume presenta un’analisi originale sul connubio, possibile e auspicato, tra potenziale umano e progetto, sempre rinnovato, del futuro comune. Scrive l’autore: “La tecnologia, raffinata espressione di creatività, quando incontra l’empatia e la responsabilità tutta umana della scelta, produce umanità alla terza potenza”.

Le 4 giornate del Festival

Nel corso delle quattro giornate del Festival, nelle diverse sale attorno al Chiostro delle Stelline si svolgeranno incontri, workshop e performance dedicati alle varie declinazioni di crescita, sviluppo e innovazione. Saranno coinvolti creativi e imprese, studenti e istituzioni.

La grande sala Visions Hall ospita maratone di dialoghi e convivi (dalla sfida della crescita felice per i nativi digitali, trattando di valori e nuove professioni, a modelli di impresa e reti di successo; dalla sinergia tra marketing e neuroscienze a casi virtuosi di economia civile) e “Call to action” per Università e Ambasciatori della Crescita.

La sala Cult Library è dedicata a incontri e workshop dedicati a temi di crescita umana, talento e formazione: dalla scuola all’azienda. Si tratta di strategie e finanziamenti di startup; connessioni di talenti e lavoro in team; crescite dall’insuccesso; geografie collaborative e importanza degli spazi per lo sviluppo di persone e progetti.

La sala Open Hub, con una programmazione curata da alcuni docenti dell’Università di Milano Bicocca, Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione “Riccardo Massa”, propone laboratori esperienziali dedicati a trasformazione digitale, diversità e inclusione, crescita e racconto di sé.

La sala Media Lab è seguita da un gruppo di studenti di Istituto Marangoni, che durante i quattro giorni del Festival attivano informazioni e stimoli visivi nei canali social, realizzando interviste a relatori e partecipanti, e animando con creatività la rete delle comunicazioni, sia presso il Palazzo delle Stelline sia attraverso il network del festival della Crescita.

Il progetto

Il progetto del Festival della Crescita, dalla prima tappa (ottobre 2015) a oggi, ha raggiunto 30 città italiane, continuando a mettere a fuoco progetti di innovazione, attivando connessioni tra università e imprese, cittadini e istituzioni, studenti e progettisti. Il Tour 2018, prima di Milano, ha toccato le seguenti città: Lecce (22 febbraio), Rovereto (13 marzo), Trento (14 marzo), Siena (6 aprile), Roma (12 e 13 aprile), Castelfranco Veneto (15 aprile), Napoli (3 e 4 maggio), Rimini (22 giugno), Piacenza (20 settembre), Parma (22 settembre), Vicenza (5 ottobre).

La partecipazione agli appuntamenti del Festival è gratuita, con registrazione al sito: www.festivalcrescita.it