ZooCom chiude l’anno con un fatturato di 3,5 milioni di euro (+21%) e potenzia l’offerta on field ed eventi

9 Ottobre 2018

ZooCom

Dall'Agenzia

ZooCom, la creative media agency del Gruppo OneDay, chiude l’esercizio 2017-18 con una crescita del +21% rispetto all’anno precedente, attestandosi a fatturato di €3,5 milioni: un risultato quattro volte superiore al fatturato di quattro anni fa. Un trend di crescita esponenziale che dimostra la crescente rilevanza dei target Millennial e GenZ nelle attività dei marketer, in cerca di partner credibili, efficaci ed esperti del mondo dei giovani, refrattario a forme, linguaggi e canali di comunicazione standard.

Una solida vision, il posizionamento verticale sulla Generazione Z e una marcata cultura aziendale fondata sull’intraprendenza, la creatività e l’empatia sono gli ingredienti per una costante crescita a doppia cifra. Il portfolio di clienti consolidati come Disney, Vodafone e Artsana si è ancora ampliato (con un ricavo medio per cliente in crescita del 25%), ma è stato un anno molto attivo anche sul fronte new business, grazie a nuovi progetti continuativi o spot con love brand come Fonzies, Deborah Milano, Maxibon e adidas.

In costante contatto con la Generazione Z

L’essere parte di OneDay permette al team di ZooCom di rimanere costantemente in contatto con la Generazione Z: quotidianamente in ufficio, grazie a un programma di Alternanza Scuola Lavoro strutturato e continuativo; sul web, social network e all’interno delle scuole con ScuolaZoo, e in eventi e viaggi dedicati, incontrando ogni anno 67.000 ragazzi con ScuolaZoo Viaggi Evento e ScuolaZoo Notte Evento. Ogni attività diventa fonte di insight, oltre che panel per ricavare informazioni e conoscere in anticipo trend e abitudini di consumo dei ragazzi.

Presto verrà infatti pubblicata una ricerca realizzata negli ultimi mesi in collaborazione con Havas Media, che darà scientificità a questo patrimonio di Intelligence d’agenzia, permettendo a ZooCom di sviluppare nuovi percorsi di consulenza e strategie ancora più mirate ed efficienti.

“Portiamo brand e aziende alla stessa velocità dei ragazzi e, come i ragazzi, anche ZooCom corre! Per il quarto anno consecutivo siamo cresciuti a doppia cifra, con un x4 negli ultimi 48 mesi”, commenta Alessandro Gatti, Managing Director ZooCom. “Risultati che dimostrano che la Generazione Z non rappresenta più solo il lontano concetto di consumatori del domani, e che il nostro approccio integrato di strategia, contenuti e media permette di raggiungere risultati misurabili in termini di awareness, consideration e vendite, come testimoniato dai casi di successo Fonzies, Control, Activision e Nestlé Lion, queste ultime due best practices europee e case di successo nelle rispettive aziende”.

La nuova struttura

Il nuovo anno 2018-19 di ZooCom si apre poi con un’ulteriore strutturazione del team (già passato da 19 a 26 professionisti nei mesi scorsi) che vede l’entrata di Massimo Pecchenini nel ruolo di Strategy Manager (dopo un’esperienza in Sky e una lunga carriera nel BTL in Gruppo FMA e Men Company, ora MKTG) e Martina Celata come Field Activation & Event Manager (prima G2 Eventi e Mediaset) con l’obiettivo di potenziare l’offerta di attività on field e offrire ai clienti un approccio sempre più integrato, efficiente e people centrico.