Nasce Sofan, piattaforma di sharing dei salotti per vedere le partite

19 Set 2018

Sofan

Ufficio Stampa

Per vedere le partite del cuore presto si potrà contare su Sofan, la prima piattaforma italiana che consente di condividere il proprio salotto di casa per vedere eventi sportivi in compagnia di altri tifosi.

L’idea

Sofan nasce dall’idea di tre giovani ragazzi provenienti da diverse parti d’Italia che si sono incontrati a Milano all’inizio del 2018. Alla luce delle loro esperienze passate hanno deciso di provare a risolvere il bisogno di migliaia di tifosi fuori sede: trovare una soluzione economica, confortevole e con una forte accezione sociale rispetto ai classici pub.

Grazie a Sofan gli appassionati in possesso di un abbonamento pay-TV o a piattaforme di streaming, potranno creare degli eventi a cui i Guest potranno registrarsi.

Gli Host, non solo avranno la possibilità di conoscere nuovi amici e tifosi con cui condividere la propria passione, ma potranno anche recuperare il costo del proprio abbonamento. Infatti, il tifoso ospitato gli riconoscerà una piccola fee per ringraziarlo dell’ospitalità.

La fase di lancio

Per la fase di lancio è stata scelta la città di Milano, la più idonea grazie al suo bacino universitario e alla sua mentalità internazionale, oltre al numero sempre maggiore di lavoratori stranieri che si trasferiscono ogni anno. Tuttavia sarà possibile anche per i tifosi delle altre città proporsi come Host: Sofan infatti punta a estendere il proprio servizio in altre 3 città italiane entro la fine del 2019, puntando a un incremento continuo della prima generazione di Sofanners.

In attesa del lancio completo della piattaforma, che sarà presto disponibile sia in versione desktop, sia in versione mobile, tramite app IOS e Android, è già possibile compilare il form e richiedere di diventare Host. Sofan ha riservato una promozione speciale per primi 100 Host che si registreranno sulla piattaforma.