Nespresso punta sull’accessibilità dei prodotti e lancia gli N-Point

13 settembre 2018

Nespresso

Ufficio Stampa

Nespresso continua a investire nell’accessibilità dei propri prodotti integrando l’offerta retail con il nuovo format degli N-Point. Grazie a questi corner automatici, i consumatori possono acquistare le loro capsule di caffè preferito presso i negozi MediaWorld.

Già attivi dalla fine di agosto in alcuni punti vendita selezionati, gli N-Point permettono di scegliere e ritirare le capsule di caffè in maniera pratica e veloce, e soprattutto di farlo contestualmente all’acquisto di una macchina Nespresso o allo shopping all’interno del proprio negozio MediaWorld di riferimento.

Il format N-Point

Il servizio presenta un sistema di acquisto semplice e intuitivo. I clienti possono selezionare sul terminale automatico degli N-Point i caffè che desiderano e pagare subito con carta di credito. Una volta mostrato lo scontrino presso il centro servizi dello store, è possibile ricevere la shopper Nespresso con l’ordine pronto e confezionato.

Inoltre, anche per questo nuovo formato retail, Nespresso garantisce la presenza costante del proprio staff che, presso ogni N-Point, sarà a disposizione dei consumatori per accompagnarli nella scelta dei caffè e nella fruizione del terminale.

Gli N-Point rappresentano dunque un nuovo canale di vendita che, pur garantendo la qualità e l’esclusività della coffee experience del brand, consente una fruizione facile e veloce dei prodotti.

Il network Nespresso

Questo formato si integra al network già esistente di oltre 63 tra Boutique e Boutique-in-Shop. A ciò si aggiungono i canali digitali del brand – la piattaforma eCommerce, l’app e il call center – che, insieme a una rete capillare di punti di ritiro, completano l’accessibilità e la reperibilità dei prodotti e dei servizi Nespresso.

Gli N-Point attivi sono 11 e sono distribuiti in selezionati negozi MediaWorld presenti in Lombardia, Piemonte, Veneto e Toscana.