Mareblu e Legambiente insieme per la salvaguardia delle tartarughe marine

12 settembre 2018

Mareblu

Ufficio Stampa

Mareblu con il suo Nuovo Tonno all’Olio di Oliva con meno olio (rispetto ad una lattina standard da 80g), creato in partnership con Legambiente, si schiera in difesa delle tartarughe marine.

Scegliendo di acquistare il Nuovo Tonno all’Olio di Oliva Mareblu con grafica dedicata, il consumatore potrà contribuire simbolicamente alle spese necessarie per curare le tartarughe ferite e sostenere l’associazione nelle sue numerose attività, supportando quindi in modo concreto l’impegno di Legambiente a beneficio del territorio e della biodiversità.

Il concorso TartaLove

Inoltre, dal 1 settembre 2018 al 15 aprile 2019, acquistando una di queste confezioni, sarà possibile partecipare a un fantastico concorso. Una volta effettuato l’acquisto di almeno una delle confezioni coinvolte, basterà visitare il sito dell’iniziativa, mareblupertartalove.it e digitare il codice riportato all’interno della confezione.

A ogni vincitore verranno inviati un kit virtuale – che include un certificato di adozione simbolica e una fotografia della tartaruga scelta – e un’agenda del Mare 2019. Inoltre sul sito dedicato al progetto sarà possibile conoscere la storia di ciascuna delle tartarughe coinvolte nel progetto di Legambiente: ognuna ha la sua storia da raccontare e un piccolo gesto può contribuire alla tutela e alla cura di esemplari meravigliosi e affascinanti, per far sì che la loro vita possa essere quanto più lunga e felice possibile.

Il progetto SeaChange

Il nuovo Tonno all’Olio di Oliva di Mareblu  rientra nel progetto SeaChange, il piano di Thai Union che garantisce il rispetto dei mari, la sicurezza dei lavoratori e la legalità per l’industria ittica. La confezione – realizzata con carta certificata PEFC, garanzia di provenienza da foreste gestite in modo sostenibile e da fonti controllate – riporta il logo di Legambiente, sostenitore e partner del progetto.