Nescafè Cappuccino da Zuccherare e Publicis per “i momenti che contano”. Video-hero con Camila Raznovich

21 maggio 2018

nescafè cappuccino da zuccherare

Negli anni ’90 Camila Raznovich e Nescafé raccontavano un mondo fatto di amicizia”. Si apre con questa voce fuori campo, il video-hero della nuova campagna ideata da Publicis per Nescafé Cappuccino da Zuccherare: in realtà il video racconta molto di più, partendo da un simpatico scherzo che Nescafé decide di fare proprio a Camila. Ingaggiata per il remake di uno degli spot più divertenti, una volta arrivata sul set, trova una serie di indizi che la porteranno a ritrovare i suoi storici amici dei tempi del liceo.

Una campagna emozionale e divertente che vuole essere un grande invito a dedicare più tempo alle persone e ai momenti che contano davvero. La campagna, che andrà online sui canali social del brand, comprenderà anche sei divertenti video pillole con Camila, in cui si fa portavoce di un messaggio da recapitare a quell’amico che l’utente non vede da tempo. Da “Quello che si fidanza” a “Quello che dopo i 30 la vita sociale non ha senso”, i video saranno rivolti alle categorie di amici che scompaiono per i motivi più disparati e ricorrenti.

 

 

Più tempo ai momenti che contano”, dunque; è questo il messaggio che Nescafé vuole condividere con i suoi lovers e che titola anche la line della campagna di Nescafé Cappuccino da Zuccherare. Camila Raznovich rappresenta ancora nell’immaginario comune la ragazza che nello spot degli anni ‘90 creava legami attraverso una tazza di Nescafé. A distanza di tanti anni è ancora una tazza di Nescafé (Cappuccino da Zuccherare) ad avvicinare le persone e rafforzare i legami che contano.