Blue Assistance si affida ad Hub09 per il lancio di Mynet.blue

27 Marzo 2018

Hub09

Dall'Agenzia

Un 2018 iniziato all’insegna della salute, grazie al nuovissimo progetto Mynet.blue: un servizio Blue Assistance che permette di acquistare l’accesso a reti di strutture mediche e professionisti relativi bypassando code e tempi di attesa. Oltre 2.800 studi odontoiatrici, cliniche, poliambulatori diagnostici e fisioterapisti sono stati selezionati in tutta Italia per garantire le cure migliori a prezzi davvero accessibili. Il “pass” mynet.blue garantisce per un anno una corsia preferenziale per visite e prestazioni mediche ed è valido per tutta la famiglia.

Hub09 ha curato l’immagine del sito – dove acquistare il servizio – e tutta la campagna programmatic digital e social, che prevede 6 mesi di pianificazione.

Chiara Giuliano, direttore creativo Hub09, spiega: “Per comunicare un servizio così innovativo in un ambito delicato come quello della salute, abbiamo voluto utilizzare un tono di voce informale e amichevole, perché sono proprio questi i valori aggiunti di Mynet. Cercando di sdrammatizzare la prenotazione di un dentista o di una tac, sono nati Dr. Smalto, Dott.ssa Diagnosi e Mr. Fisio, i tre character che raccontano i vantaggi e dialogano con i consumatori, in modo semplice e familiare”.

I risultati della campagna non si sono fatti attendere: “nei primi due mesi di campagna abbiamo raggiunto ottimi risultati in termini di awareness e traffico al sito, l’eCommerce ha già registrato un numero significativo di conversion all’acquisto”, afferma Sergio Cristiglio, Media Specialist Hub09.

“A gennaio 2018, per rispondere al bisogno di salute sempre più importante generato dall’under treatment sanitario, abbiamo lanciato il nuovo sito eCommerce mynetshop.blue che permette di acquistare online l’accesso ai circuiti sanitari convenzionati con Blue Assistance”, ha dichiarato Matteo Cattaneo, Direttore Generale di Blue Assistance. I risultati ottenuti fino a oggi sono ampiamente soddisfacenti grazie a un portale semplice e intuitivo e alla campagna media digitale, presente anche sui social, che da fine gennaio ha dato ampia visibilità alla nostra iniziativa.