FutureBrand firma la nuova brand identity di Elena mirò

6 febbraio 2018

Elena Mirò

Opened Black Boxes with white wrapping paper and circle label. 3d rendering; Shutterstock ID 556118293

L’expertise e la raffinatezza di Elena Mirò compongono il binomio vincente del brand italiano che, da oltre trent’anni, veste con eleganza e stile le donne ed è presente sul mercato nazionale ed estero con oltre 240 punti vendita monomarca. A questi, si è appena aggiunto il Flagship store di piazza della Scala a Milano, la boutique inaugurata in concomitanza del lancio della nuova collezione disegnata da Vanessa Incontrada.

FutureBrand ha affiancato Elena Mirò nel percorso di definizione di una nuova brand identity, capace di dare risalto alla premiumness delle sue proposte di moda e al suo portato positivo, fortemente ispirato alla bellezza in chiave contemporanea.

“Dal lavoro è nata un’immagine che trasmette grande raffinatezza. Il color tortora laminato a caldo è il suo tratto distintivo così come la tavolozza di colori che lo accompagna”, spiega Gianni Tozzi, Executive Creative Director di FutureBrand. “Il logo Elena Mirò vive all’interno di un system rettangolare, che lo incornicia e lo esalta”.

Ogni dettaglio, dalle scatole alla velina in cui sono confezionati i capi, parla il linguaggio dell’alta sartoria, attingendo all’heritage di casa Elena Mirò, come dimostrano i motivi floreali con cui è decorata la carta. “L’esperienza sensoriale legata al brand passa attraverso la scelta di carte materiche, che invitano le dita al contatto, così come si fa con le stoffe pregiate. Tra gli elementi che abbiamo progettato per la boutique vi sono lo shopper, il porta-scontrino, il cartellino segnaprezzo, le cesate delle vetrine, l’insegna e altre applicazioni POS, che compongono la customer journey”, conclude Gianni Tozzi.

Cinzia Albanese, Head of Marketing di Elena Mirò, ha detto: “Il lavoro sull’immagine del nostro brand fatto con il team FutureBrand costituisce un’ulteriore prova dell’attenzione di un marchio da sempre vicino alle donne. Un progetto che sancisce la trentennale conoscenza delle nostre clienti, del loro stile di vita, delle loro abitudini e aspettative e che ci accompagnerà nel tempo”.

La filosofia della marca e gli elementi della nuova brand identity saranno organizzati in un brand book, che conterrà le linee guida per la sua corretta applicazione su tutte le piattaforme e i touchpoint della marca.