Giorgio Brenna lascia Publicis Groupe. “Mi dedicherò a nuovi progetti”

24 Gennaio 2018

giorgio brenna

Dopo 13 anni alla guida di Leo Burnett Italia, Giorgio Brenna prende la decisione di lasciare Publicis Groupe per dedicarsi a nuovi progetti personali: entrato nel 2005, è stato prima Chairman e CEO di Leo Burnett Italia e dal 2016 Global Client Leader di Publicis Groupe per il cliente FCA.

Nel corso di questi anni ha contribuito a fare di Leo Burnett la prima agenzia del mercato italiano: nel 2006 è stata nominata “Agenzia dell’anno” e ha vinto il primo di oltre 100 Leoni al Festival di Cannes. Brenna è stato inoltre responsabile dell’area Continental Western Europe di Leo Burnett e in questo ruolo ha contribuito allo sviluppo di un nuovo modello di business per Publicis Groupe.

A seguito delle sue dimissioni, la struttura del Publicis Groupe Global team FCA si evolverà in un nuovo leadership team con sede a Torino e negli Stati Uniti, composto dalle diverse solution del Gruppo coinvolte sul cliente.

“È stata un’avventura fantastica e lascio clienti e colleghi che ringrazio e ricorderò per sempre, ma é per me arrivato il momento di dedicarmi ad altri progetti”, è stato il commento di Giorgio Brenna, a cui ha risposto Justin Billingsley, COO di Publicis Communications: “Emanuele Saffirio, President di Publicis Groupe in Italia, e io auguriamo a Giorgio tutto il meglio per la sua nuova vita e lo ringraziamo per il lavoro svolto in questi anni”,