Arriva con il Corriere della Sera il nuovo numero di AMICA INTERNATIONAL: Generation Y

13 Dicembre 2017

AMICA INTERNATIONAL

I consumatori del futuro sono il tema portante del nuovo Amica International – Generation Y: un viaggio per analizzare e comprendere l’evoluzione dei consumi del lusso e le reazioni per i brand davanti alla generazione dei Millennials.

Al suo quarto appuntamento, torna l’osservatorio internazionale che intercetta e analizza l’evoluzione dei luxury brand, che guardano a un nuovo tipo di consumatori e di target, ma senza perdere il legame con i consumatori storici. Osservatorio che il 30 gennaio 2018 darà vita a un workshop, uno scambio di idee e spunti creativi tra gli studenti di alcune fra le più prestigiose scuole di moda e gli addetti ai lavori.

“Con questo numero speciale ci concentriamo sul futuro: chi sono, che cosa vogliono, che cosa desiderano i giovani nati tra il 1980 e il 2000, che tra cinque anni rappresenteranno il 40% del mercato. Hanno creato una sorta di fusione generazionale e messo i brand davanti alla difficile dicotomia di parlare ai futuri spender e insieme agli storici clienti, in questo lungo e incerto passaggio di testimone. È una sfida appassionante, che coinvolge tutti noi: dai brand del lusso ai negozi, dai social network al giornalismo”, introduce il direttore Emanuela Testori.

Un viaggio nei gusti e nelle esigenze dei Millennials e dell’iGen, una scommessa su come influenzeranno il futuro dei brand del lusso, ma anche dei negozi, che sempre più velocemente si trasformano verso l’experience shopping, e delle nuove professioni della moda, strettamente intrecciate al continuo sviluppo tecnologico.

Amica International ci guida in quest’esplorazione dei consumatori del domani attraverso esclusive interviste, inchieste, portfolii e servizi fotografici. Il numero da collezione ospiterà, tra gli altri: l’analisi di Giacomo Papi dei Millennilas italiani, la generazione cresciuta nella crisi, un viaggio tra i millenials messicani con le parole della giovanissima autrice Aura Xilonen, l’esplorazione della dimensione social della famosa instagrammer di moda Aimee Song, il racconto per immagini della fotografa Collier Schorr, che ci racconta la sua visione dell’estetica, e uno sforzo prospettico di Silvia Paoli, alla scoperta dell’iGen, la nuova generazione post nativi digitali. E inoltre Matteo Persivale analizza lo stile ai tempi di Trump, Kaat Debo, direttrice del MoMu di Anversa ci svela i segreti di un museo della moda e Guido Santevecchi ci conduce alla scoperta delle nuove vie della seta, un’analisi sul ruolo sempre più centrale della Cina. Infine un’esclusiva intervista a Sébastien Fabre, chief executive di Vestiaire Collective.

Dal 14 dicembre Amica International– Generation Y è distribuito in esclusiva con il Corriere della Sera, a 5 euro oltre al costo del quotidiano. Approfondimenti e contenuti ad hoc saranno come sempre disponibili sul sito e sulle pagine social della testata.
Il workshop Amica International– Generation Y avrà luogo il 30 gennaio 2018 in Sala Buzzati, via Balzan 3, Milano.