Melismelis festeggia il Natale con il lancio di Merrysmerrys, la birra che non si può comprare. On air la campagna multicanale

11 Dicembre 2017

Merrysmerrys

Melismelis festeggia il Natale 2017 all’insegna della creatività con il lancio di Merrysmerrys, la prima birra artigianale che non si può comprare e che è stata realizzata come esclusivo regalo per clienti e amici dell’agenzia.

Sull’onda dell’entusiasmo, il team dell’agenzia ha dato vita a un vero e proprio piano di comunicazione a supporto del lancio dell’esclusiva birra. Il team Melismelis ha creato l’originale brand e si è divertito coniando il naming e immaginando il pack natalizio Merrysmerrys con etichetta e visual identity. Al progetto è stato dedicato un sito web con contributi video originali e una campagna social.

Il piano di comunicazione si è articolato anche in una campagna advertising di digital out of home on air su un maxipannello LED di DEFI e su 20 Digitotem 72″ (circuito Clear Channel), ubicati in alcuni dei punti principali della città di Milano: da Piazza Castello a Largo Greppi, da Corso Garibaldi a Piazza Argentina.

E infine, le birre Merrysmerrys in “Limited Edition” sono state distribuite il 5 dicembre durante uno speciale evento di lancio al quale hanno preso parte clienti, partner e amici dell’agenzia.

“Con il lancio di Merrysmerrys ci siamo davvero divertiti, abbiamo voluto provare a vestire i panni del cliente e ad aspettarci dall’agenzia tutte le competenze della comunicazione. Io per esempio ho chiesto che il logo sul pack fosse più grande… E così, solo quando prodotto e comunicazione erano finalmente approvati, è nata Merrysmerrys, la birra speciale per festeggiare il Natale. In un’originale bottiglia da 75 cl, rigorosamente etichettata a mano e pronta per non essere venduta da subito in nessun supermercato del mondo”, ha affermato Massimo Melis, Managing Director di Melismelis.

Credits:
Project Supervisor: Massimo Melis
Account Executive: Francesca Suzzani
Direzione Creativa: Alessandro Secchi e Stefano Picarazzi
Social & Digital PR: Valentina Biffi
Media Relations: Claudio Motta
Web Developer: Luca Pantano e Alessandro Aili
Event Supervisor: Luciano Milanese