Duemila persone in otto incontri: si chiude il primo anno di Icat ComMeet

17 novembre 2017

icat commeet

Dall'Agenzia

Dallo Storytelling al Made In Italy, dalla Sostenibilità alle Dinamiche dei Mercati B2B, dal Consumatore 3.0 al Brand Positioning, fino all’Innovazione del mondo Retail. Sono questi i temi che Icat ComMeet – la divisione dell’agenzia Gruppo icat dedicata alla cultura della comunicazione – ha scelto per il calendario di incontri, iniziati a novembre 2016, e che ha portato a Padova 2.000 persone fra manager e imprenditori e 23 relatori di spicco in otto eventi.

“Il successo di questo primo anno di Icat ComMeet”, commenta Claudio Capovilla, Presidente di Gruppo icat, “è la conferma della forte richiesta di cultura sui temi del marketing e della comunicazione. Ringrazio tutto lo staff e il direttore del progetto Albino Ponchio, che hanno lavorato con passione per realizzare questo progetto. È stata una grande sfida, che è stata vinta grazie alla dedizione di una squadra unita e competente. Il mio più forte ringraziamento va a tutti i relatori che hanno creduto nel valore di questa iniziativa e si sono messi a disposizione: il loro carisma e le loro competenze sono stati l’elemento chiave per portare al pubblico contenuti di valore e case history emblematiche”.

Il format, infatti, ha previsto incontri aperti durante i quali due o tre relatori – imprenditori, manager o professionisti – sono stati chiamati a esprimere la loro visione su un tema particolare. La forte interazione con il pubblico, formato da figure apicali di aziende di tutta Italia, ha portato a un confronto aperto e approfondito su alcuni temi e concetti chiave per il mondo aziendale. Inoltre, sono state presentate alcune ricerche di mercato realizzate da centri di ricerca (CE&Co., BlogMeter, Eumetra) e atenei italiani (Università di Padova, Bicocca e Politecnico di Milano), che hanno permesso ai partecipanti di acquisire degli insight importanti sul mercato B2B e sulla percezione on line del Made in Italy.

“La carta vincente”, sottolinea Albino Ponchio, Direttore di Icat ComMeet, “è stata quella di strutturare un percorso logico che toccasse tutti gli argomenti più importanti per chi si occupa di comunicazione e marketing oggi. Chi ha partecipato, quindi, ha avuto l’opportunità di conoscere l’esperienza diretta e i punti di vista di alcuni fra i marketing manager e imprenditori di brand iconici come Coca Cola, Eni, CheBanca!, Galbani, Lucart, Forno D’Asolo, Gessi e Gruppo Cremonini”.