Mticket: l’app contrasta il secondary ticketing abbinando il numero di telefono

16 novembre 2017

MTICKET

Dal 2014 al 2016 il mercato dei biglietti per spettacoli, manifestazioni e eventi è aumentato del 13%, ma in parallelo il fatturato delle società di ticketing è cresciuto del 46%, passando da circa 67 milioni a quasi 98 milioni. Inoltre nel biennio il valore dei biglietti transati dalle società di ticketing è aumentato del 74% raggiungendo 1,1 miliardi di euro, pari al 50% del valore dei biglietti complessivi.

I numeri diffusi da Mticket, la start up che ha lanciato la nuova app wallet anti bagarinaggio online, sono basati su dati ufficiali di SIAE e Registro delle Imprese.

“Il mercato è altamente concentrato e sostanzialmente governato da due soli attori. Solo l’8% della quota di mercato, infatti, è presidiato da società italiane indipendenti. L’obiettivo di Mticket è disintermediare il settore del ticketing e consentire agli organizzatori di spettacoli e eventi di riappropriarsi del proprio business”, ha esordito così l’amministratore delegato di MMM Group Roberto Silva Coronel durante la conferenza stampa per la presentazione della nuova app.

Sono numerosi i servizi che ormai hanno nell’online il canale di distribuzione principale: una recente elaborazione dell’Ufficio Studi Confartigianato su dati Istat 2016 dimostra che tra i 16.123.000 acquirenti online italiani il 25,8% ha comprato film, musica e biglietti per spettacoli. Ancora lontane le quote riguardanti viaggi e trasporti (40,9%) e Informatica e tecnologia (31,5%): gli spazi di crescita restano, dunque, molto ampi.

Mticket lancia l’app che contrasta il secondary ticketing. L’app consente di associare ogni biglietto ad un numero di telefono cellulare, rendendo così tracciabile il possessore. Inoltre il “biglietto mobile”, che si visualizza direttamente sul display dello smartphone, può essere trasferito da un utente all’altro in totale sicurezza: al momento del trasferimento viene registrato il cambio di cellulare e in automatico si genera un nuovo barcode da esibire al controllo accessi automatizzato.

“Con l’app di Mticket inizia l’era del biglietto digitale. Sono profondamente convinto che la tecnologia, come già avvenuto in altri campi, possa oggi rivoluzionare positivamente il settore degli eventi”, ha affermato Roberto Silva Coronel.

Fino ad oggi per accedere a un qualsiasi evento a pagamento occorreva essere in possesso di un biglietto cartaceo o in alternativa di un pdf che, però, può essere stampato ‘X’ volte, replicato oppure intercettato. Questo genere di irregolarità ora si scongiura grazie all’app di Mticket. Ci si registra sulla piattaforma indicando il proprio numero di cellulare e via sms si riceve un codice per la conferma. Quindi si può procedere all’acquisto dei biglietti. Tutti nominali. In questo modo il sistema monitora le eventuali anomalie: quantità sospette di biglietti acquistati o trasferiti fanno scattare le opportune operazioni di verifica.

La carica innovativa di Mticket non si limita tuttavia alla funzione anti-bagarinaggio digitale. Mticket è una piattaforma cloud di ticketing onsite e online sul territorio nazionale destinata a coloro che realizzano fiere, eventi culturali, musicali e sportivi e permette la gestione completa della biglietteria. Il sistema Mticket può essere integrato direttamente con i siti delle singole manifestazioni permettendo di effettuare la vendita dei biglietti sul sito stesso, senza intermediazioni. In più una dashboard consente di verificare in tempo reale l’andamento delle vendite di un determinato evento.

La piattaforma è certificata dall’Università di Bologna ed è stata omologata dall’Agenzia delle Entrate. Mticket è conforme alle direttive del Ministero delle Finanze e della SIAE; è autorizzata ad emettere titoli d’ingresso fiscalmente validi ed ha ricevuto tre prime omologazioni per la parte di backoffice, front end e sistemi di accesso e per la delivery del biglietto su app mobile.

L’animo dinamico e il cuore mobile di Mticket rendono il sistema di ticketing digitale particolarmente apprezzato dall’utenza più giovane, perfettamente a proprio agio nell’universo smart. Con la nuova App di Mticket si effettua l’acquisto immediato e si riceve il biglietto digitale direttamente sullo smartphone; in questo modo è possibile creare il proprio wallet personale e visualizzare i dettagli dei biglietti, le informazioni sulla location, le mappe, i percorsi. E per accedere basta esibire agli ingressi il QR Code del biglietto.

Ad oggi gli eventi con biglietteria Mticket sono: Taste of Courmayeur dal 26 al 28 Gennaio 2018, Salon Du Chocolat a Milano dal 15 al 18 febbraio 2018 e infine Il Netcomm Forum 2018, a Milano dal 30 al 31 maggio 2018.