StayDo in comunicazione per raccontare il portale dedicato allo sviluppo del turismo

11 ottobre 2017

StayDo

StayDo è un nuovo motore di ricerca e una nuova App per viaggi decisamente su misura, grazie al quale organizzare una vacanza, un giorno, un weekend, a partire dalle attività che si amano o da quelle che piacerebbe provare. Da soli, in famiglia, con gli amici.

Staydo è in comunicazione per raccontare il portale dedicato allo sviluppo del turismo in Piemonte. Con l’art direction di Tiziana Lombardi e il copy di Barbara Sella sono stati realizzati la campagna adv e il materiale POP. La campagna è pianificata on line dal cliente.

Accanto ad una verbalizzazione contemporanea e di tendenza, per l’art direction sono state scelte immagini di grande immediatezza e più classiche, così da equilibrare la comunicazione.
Scatti fotografici che, fusi insieme armoniosamente, raccontano tutta l’emozionalità e la forza di questa forma di turismo e servizio evoluti.

L’idea fondamentale che sta alla base della startup è che soprattutto gli operatori privati, sempre più numerosi, avvertono la necessità di sviluppare iniziative che permettano di garantire ai turisti un’offerta di grande qualità, che vada oltre le possibilità della singola struttura per costruire esperienze più strutturate e di valore. Ma “fare sistema” si rivela un’impresa tutt’altro che semplice e ancora una volta il web e le nuove tecnologie rappresentano una risorsa preziosa. Ed è proprio su questa convinzione che è nato StayDo.

Gli istruttori che collaborano con StayDo sono in continuo aumento e sono oltre 160 i corsi disponibili.
Nasce da un’idea di Paolo Pastorino. Oggi StayDo dialoga con le amministrazioni locali e collabora con Camera di Commercio di Torino, Regione Piemonte, Comune di Torino, Città di Asti, Reseau Entreprendre Piemonte, ATL Asti, ATL Alexala e Città di Chieri.

A meno di un anno dal lancio l’offerta del portale si concentra principalmente in Piemonte, con una rete particolarmente attiva su Monferrato, Astigiano, Alessandrino, collina e provincia di Torino, Langhe e Roero; le zone sono in rapido aumento e presto sarà possibile scegliere un itinerario anche in altre aree. Entro la fine del 2017 StayDo proporrà il proprio modello di servizio anche in altre regioni italiane.

Per la sua piattaforma B2B2C StayDo ha vinto recentemente il Premio Nazionale dell’Innovazione 2017 di Confcommercio e nei prossimi giorni sarà a TTG per presentare a tutto il comparto il suo servizio.