Volkswagen è “Official Mobility Partner of UEFA National Team Football”

9 agosto 2017

UEFA

Ufficio Stampa

Dal 2018 – e per la durata di 4 anni – la Volkswagen sarà partner della UEFA, l’Unione delle associazioni calcistiche europee, proseguendo così la sua lunga tradizione calcistica. Con un contratto di quattro anni come “Official Mobility Partner of UEFA National Team Football”, la marca supporterà anche i Campionati Europei UEFA 2020, che per la prima volta si terranno in 13 Nazioni per celebrare i 60 anni della competizione. Il coinvolgimento nello sport più popolare al mondo sarà una vetrina ideale per presentare l’arrivo sul mercato della I.D., il volto della nuova gamma elettrica Volkswagen a partire dal 2020.

Il Presidente della marca Volkswagen Herbert Diess ha commentato: “Nessun altro sport come il calcio riesce a riunire così tante persone. Inoltre, gli Europei UEFA 2020 che si giocheranno in tutto il Continente sono un progetto fantastico. Il nostro auspicio è di contribuire a costruire ponti tra tutte le Nazioni e tutti i tifosi con la nostra mobilità e la creatività che ci contraddistingue”.

Il Direttore Marketing UEFA Guy-Laurent Epstein mostra la sua soddisfazione per la partnership con la Volkswagen: “Siamo orgogliosi di avere accanto un marchio europeo così importante e appassionato di calcio. Questo è ancora più vero vista la sfida che ci attente: i Campionati UEFA EURO 2020™ richiederanno un grande sforzo sul fronte della mobilità. C’è un’idea grandiosa e un concetto innovativo dietro questo torneo e siamo davvero felici di avere il supporto della Volkswagen”.

La marca Volkswagen ha legami forti con il calcio, in particolare con quello europeo. Dal 2019, la partnership con la Federazione calcistica tedesca (DFB) si aggiungerà a quelle già esistenti con le associazioni di Francia (FFF) e Svizzera (ASF/SFV). In Italia, la Volkswagen è stata partner tecnico della Nazionale campione del mondo 2006 in Germania.

Il maggiore impegno nel calcio ha il fine di supportare la strategia per il futuro della marca. “La Volkswagen e il calcio sono una coppia perfetta. Quest’ultimo è giocato praticamente in tutte le Nazioni ed è inclusivo, proprio come le nostre auto. In tal senso, questo sport ci offre un’opportunità perfetta per far conoscere la nostra nuova direzione. In gergo calcistico, nei prossimi anni la Volkswagen giocherà all’attacco: stiamo portando avanti la più grande offensiva di prodotto nella storia della nostra azienda, in termini di modelli e di e-mobility”, ha dichiarato Diess.

L’impegno della Volkswagen nelle massime competizioni calcistiche non si limita ai Campionati UEFA EURO 2020™. La partnership con la UEFA, infatti, include anche i Campionati UEFA femminili, UEFA Under 21 e Futsal EURO, oltre alle finali della nuova UEFA Nations League, che debutterà nel 2019. La Volkswagen sarà coinvolta anche nelle fasi di qualificazione all’Europeo UEFA 2020. Come “Official Mobility Partner of UEFA National Team Football”, la Volkswagen godrà di un esteso pacchetto di diritti, tra cui diritti pubblicitari e promozionali, diritti digitali, biglietti e hospitality. Durante la vigenza del contratto, saranno giocate in totale circa 500 partite.

Il Responsabile delle Vendite Volkswagen Jürgen Stackmann ha commentato: “La nostra partnership con le competizioni UEFA tra squadre nazionali è una svolta, che si coniuga in maniera ideale con l’inizio delle vendite della nuova I.D.: l’impegno nel calcio della marca Volkswagen darà visibilità al lancio della nuova generazione di veicoli elettrici altamente innovativi, generando un interesse positivo non solo in Europa, ma anche oltre”. Gli Europei UEFA 2020, in particolare, offrono grandi opportunità. Come ha spiegato Stackmann: “Coinvolgeremo tutti i mercati europei e i circa 3.000 concessionari della nostra marca presenti nel Continente. I riflettori, però, saranno puntati soprattutto sui tifosi e quindi sui nostri Clienti. Vogliamo presentare loro delle soluzioni di mobilità davvero attraenti”.