Bio Presto per la 4° volta insieme al Giro d’Italia; ancora partner Access

19 maggio 2017

Bio Presto

Dall'azienda

Per il quarto anno consecutivo Bio Presto (Gruppo Henkel) è protagonista nella centesima, prestigiosa edizione del più importante tour ciclistico italiano come Sponsor Ufficiale Trofeo Winning Team – classifica a squadre del Giro d’Italia. Sempre per il quarto anno consecutivo Bio Presto sceglie come partner Access, unit di live communication di GroupM, nel ruolo di consulente strategico, creativo ed esecutivo per il Giro D’Italia.

Dalla Sardegna, alla Sicilia e lungo tutta la penisola, fino a raggiungere Pordenone e terminando il percorso col gran finale, l’ultima tappa di Milano: Bio Presto incontrerà lungo il tragitto più di 10 milioni di italiani, intrattenendoli con giochi e premi e lanciando la nuova referenza Stiro Facile. Gli strumenti di branding e di engagement sono diversi, tutti a forte impatto sul pubblico: una serie di coinvolgenti momenti ludici negli stand dei Villaggi di partenza e di arrivo, dove i visitatori sono coinvolti e sfidati in attività come – ad esempio – stendere nel minor tempo possibile, centrare macchie, farsi fotografare in ammollo all’interno di una grande lavatrice e smacchiare abiti grazie a una grande fionda.
Due veicoli in Carovana, una serie di punti di visibilità televisiva: arco, mega gonfiabili, stendardi, striscioni e cartelli fissi lungo il percorso, spazi adv su Gazzetta a cui si integrano, all’interno della sponsorizzazione, attività di hospitality e la possibilità di offrire ai propri ospiti emozionanti drive and fly experience al centro della gara sportiva. Il sistema di attività integrate Bio Presto ha posto l’accento sui valori che caratterizzano da sempre il brand: tradizione, fiducia, familiarità e capacità di rinnovarsi nel tempo. Il marchio Henkel ha amplificato la sponsorizzazione attraverso pagine stampa, una promozione dedicata e una campagna di visibilità ed engagement di 14 giorni – grazie al GiroMall – che comprende 24 centri commerciali posizionati lungo il Giro, attivati man mano che la gara raggiunge le diverse località.