Catawiki on air in Italia con il nuovo spot tv realizzato dall’agenzia olandese BrandArticulation

19 maggio 2017

catawiki

Ufficio Stampa

Catawiki, il sito di aste online per oggetti speciali e introvabili arrivato in Italia a luglio 2015, è on air con la sua nuova campagna TV nel nostro Paese. Lo spot, realizzato dall’agenzia media olandese BrandArticulation, sarà in onda fino al 17 giugno su La7, Sky TG24, TV8, Cielo e TGcom.

Lo spot, in onda in formato 30”, mostra la modalità di funzionamento del sito di aste online attraverso il racconto di situazioni di vita quotidiana, facendo vedere come oggetti rari, speciali e collezionabili possono scatenare l’effetto “WOW” di chi li vede.

Ci sono ad esempio l’offerente 6763 e l’offerente 0431 che ammirano fianco a fianco un quadro all’interno di un appartamento, con il secondo che se lo aggiudica grazie a un’offerta superiore a quella fatta dal suo concorrente. Oppure l’offerente 5681, impersonato da un signore alla guida di un’auto cabrio d’epoca che, arrestando la propria marcia per lasciar attraversare una distinta signora di mezza età (offerente 3127) ne scatena non soltanto l’invidia, dimostrata dal “WOW” che pronuncia, ma anche la controfferta più alta: il risultato è l’allontanarsi dell’arzilla signora alla guida della rombante vettura. Dopo un’esilarante scena in cui una offerente ha la meglio su un altro aggiudicandosi un prezioso anello (che quest’ultimo sta donando alla propria amata), un quadro cubista scatena la battaglia tra altri due utenti; lo spot si chiude con uno dei due che, navigando sul sito Catawiki comodamente sdraiato a letto, al momento della chiusura dell’asta ha la conferma di essersi aggiudicato il dipinto.

Su Catawiki vengono messi all’asta 35.000 lotti di 80 categorie totali mentre oltre 170 esperti specializzati valutano gli oggetti: il sito offre un catalogo di oggetti straordinari per rendere accessibile a tutti l’appassionante mondo delle aste, finora riservato ad ambienti esclusivi. Ogni articolo messo in vendita è precedentemente approvato da un esperto specializzato nella sua categoria, che segue e controlla lo svolgimento di ogni asta. Si tratta di professionisti, nazionali ed internazionali, che valutano e controllano la qualità degli oggetti messi all’asta sulla piattaforma. Una garanzia per il compratore, ma anche per il venditore.

La campagna televisiva nazionale fa parte di un più ampio piano di comunicazione di Catawiki, che comprende tra le altre cose azioni di comunicazione mirata per far conoscere agli utenti italiani il sito. L’idea di Catawiki è nata dalla passione per i fumetti di René Schoenmakers, che per gestire la sua collezione realizza un catalogo online (Cata) e invita anche altri collezionisti a contribuirvi (con sistema di collaborazione detto Wiki). L’idea viene poi sviluppata insieme a Marco Jensen, co-fondatore dell’azienda insieme a Schoenmakers, e nel 2011 Catawiki viene lanciata come sito d’aste online.