AZIENDE

San Benedetto e Treedom insieme per un progetto ecogreen. Piantati 6.000 alberi a Scorzè

- # # # #

Foresta San Benedetto

Parte un progetto green: grazie alla bottiglia di Acqua Minerale San Benedetto 1L Easy “progetto ecogreen” verranno piantati 6.000 alberi nel Comune di Scorzè (Venezia) in collaborazione con l’azienda fiorentina Treedom. I consumatori di San Benedetto potranno partecipare all’iniziativa; dal 18 aprile al 9 ottobre 2017, infatti, chi acquista la confezione da 6 bottiglie di 1L Easy, potrà adottare un albero con Treedom all’interno della Foresta San Benedetto e partecipare al concorso a premi con l’estrazione finale di 3 BMW Cruise e-bike.

“Contribuire alla salute del pianeta e dei nostri figli è da sempre un valore della nostra azienda, e questa iniziativa rappresenta un ulteriore passo in avanti sulla strada della sostenibilità”, ha dichiarato Enrico Zoppas, presidente e amministratore delegato del Gruppo Acqua Minerale San Benedetto S.p.A.

Nella Foresta San Benedetto verranno piantate specie arboree tipiche del bosco della pianura padana, come il pioppo e il salice. Sarà inoltre ricostituito l’intero habitat naturale grazie ad arbusti e specie tipiche dell’ecosistema umido della pianura veneta.

“Un ringraziamento particolare al Presidente Enrico Zoppas per la sua sensibilità verso l’ambiente e le generazioni future, e a tutti i soggetti che hanno contribuito fattivamente alla realizzazione di questo progetto che ricostituirà l’habitat della nostra bella campagna veneta”, ha commentato il Sindaco del Comune di Scorzè, Giovanni Battista Mestriner.

Nei prossimi anni tutti i visitatori della Foresta San Benedetto potranno vedere concretamente gli effetti di un intervento di riqualificazione ambientale, che darà la possibilità alle persone di poter passeggiare tra alberi e laghetti dove oggi vi è una distesa di terra e poco altro. Gli alberi rappresentano un polmone per il nostro pianeta, a favore delle generazioni di oggi e di domani.

Il Gruppo San Benedetto nel 2012 ha lanciato la linea “progetto ecogreen”: una generazione di bottiglie di acqua minerale dedicate a chi ama la natura e studiata per contribuire a preservare le risorse nel nostro pianeta. Questa linea ha il 100% di emissioni di CO2eq. completamente compensate e utilizza fino al 50% di R-PET (PET rigenerato), il massimo previsto dalla normative italiana.

I risultati dell’impegno ambientale sono sotto gli occhi di tutti: nel periodo 2013-2015, sono state ridotte le emissioni di CO2 equivalenti del 12,7% sui prodotti “progetto ecogreen” imbottigliati negli stabilimenti di Scorzè e Viggianello (dati su base litro).

Una riduzione di CO2 pari a quella assorbita da 90.000 nuovi alberi piantati oppure a non aver percorso 20.193 chilometri con un autotreno da 40 tonnellate. Inoltre, “progetto ecogreen” è stata la prima linea di prodotti in Italia a ricevere dal Ministero dell’Ambiente la certificazione del Programma per la valutazione dell’impronta ambientale.
Per questa iniziativa, San Benedetto ha scelto Treedom come partner per piantare alberi in Italia: ogni albero, conformemente con la metodologia Treedom, sarà geolocalizzato e fotografato e chi parteciperà al concorso potrà adottare un albero a proprio nome e seguirlo online.

articoli correlati