The Round Table: Enogastronomia, Arte e Cultura, Turismo. E Smart Economy

10 gennaio 2017

Il 2017 dell’agenzia di comunicazione The Round Table si è aperto con alcuni incarichi nei settori di specializzazione (Enogastronomia, Arte e Cultura, Turismo) e inaugurando un nuovo ambito di intervento, la Smart Economy.

Nel Turismo la novità di maggior rilievo è l’avvio di “Visit Russia Milano” per conto del National Marketing Tourism Center del Ministero della Cultura della Federazione Russa: il progetto, che ha in corso l’apertura di uffici in 13 Paesi del mondo, è finalizzato a promuovere il marketing e la comunicazione del Turismo verso la ‘Destinazione Russia’, anche in prospettiva dei Mondiali di Calcio che nel 2018 verranno ospitati da 11 città della Federazione.
“La Russia, turisticamente parlando, è un vero e proprio pianeta inesplorato ai più”, sottolinea Francesco Moneta, fondatore di The Round Table, “ed è già considerevole l’interesse mostrato da operatori, stampa e addetti ai lavori di questo settore per una iniziativa che vuole valorizzare nuove destinazioni oltre alle classiche Mosca e San Pietroburgo, e nuove forme di turismo esperienziale. Milano è considerata da Rostourism un importante laboratorio europeo per questo progetto, ed è da segnalare anche l’accordo di collaborazione per la Cultura e il Turismo 2017/2019 raggiunto con il MIBACT, il nostro Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo”

In ambito “Arte e Cultura”, invece,, la Camera di Commercio di Milano ha affidato a The Round Table – dopo una consultazione pubblica – un progetto formativo dedicato sia agli operatori culturali che ai comunicatori d’impresa, per rendere più efficace la collaborazione tra questi due settori, che si sta rilevando sempre più strategica anche nel contesto del territorio milanese e lombardo.

È inoltre stata avviata la registrazione dei progetti della quarta Edizione del Premio Cultura + Impresa, che The Round Table organizza come Comitato Cultura + Impresa, e che vede rinnovata anche quest’anno la collaborazione con la Fondazione Italiana Accenture, oltre che con i consueti e numerosi Partner istituzionali.

Nel 2017 riprende infine la collaborazione con Palladium Group e la Fondazione Augusto Rancilio, in particolare per lo sviluppo di progetti di valorizzazione di Villa Arconati (Bollate, MI) attraverso le Arti contemporanee.

Grande attenzione è dedicata da The Round Table anche al settore del “Wine & Food” di qualità, guardando alla sua integrazione con il Turismo, le Arti e la Cultura, che nell’insieme rappresentano un mix di grande potenziale per il nostro Sistema Paese. Al rigurdo è già confermata (per il quarto anno) la collaborazione alla comunicazione integrata del Consorzio Tutela del Gavi, che prevede la consulenza strategica, l’Ufficio Stampa e le Media Relations, la collaborazione all’organizzazione dei principali eventi in programma – tra cui Vinitaly, Gavi for Arts e Di Gavi in Gavi – e lo sviluppo dei contenuti del nuovo sito e dell’attività di Social Media Management’
Al Settore Wine & Food È Dedicata La Piattaforma Di Servizi Modulari Viaggiare, Conoscere, Gustare che The Round Table ha predisposto in particolare per i produttori italiani dell’agroalimentare, per i Consorzi e per le filiere produttive del settore.

A fine 2016 è stata infine avviata la collaborazione alla comunicazione di Planet Idea, la società torinese che ha creato il Progetto Planet Smart City, considerata una delle più innovative realtà internazionali nel settore delle tecnologie smart applicate in particolare all’Housing sociale e ad interventi mirati in piazze, quartieri e piccoli borghi, in Italia e all’estero. I primi progetti in corso sono l’insediamento urbanistico Croata – Laguna Ecopark (a Fortaleza, in Brasile), e la sperimentazione sul campo della Planet Smart Square in corso con successo in Piazza Risorgimento a Torino.