MEDIA

Clear Channel Italia vince a ISE come Progetto Digitale più Innovativo

- # # # # # # #

Clear Channel Inavate

Gli InAVation Awards, organizzato da InAVate in collaborazione con ISE (Integrated Systems Europe), la più grande fiera al mondo del digital media, svoltisi ad Amsterdam lo scorso 9 febbraio 2016 in presenza di oltre 700 ospiti internazionali, hanno visto Clear Channel Italia conquistare conquistare il premio per il Progetto Digitale più Innovativo del 2015 nella categoria “Transport Facility

Il prestigioso riconoscimento, consegnato in occasione del più importante evento al mondo del settore Technology, è stato attributo per realizzazione dell’ambizioso progetto di innovazione dell’asset pubblicitario dell’aeroporto di Fiumicino. Grazie anche alla partnership con ADR – Aeroporti di Roma, Clear Channel Italia ha centrato l’obiettivo di cambiare il modello di business nell’advertising per rispondere in modo più efficiente e innovativo alle mutate esigenze del mercato e dei clienti che investono nell’asset pubblicitario aeroportuale, punto di riferimento dell’Out-of-Home.

“Siamo veramente felici di questo riconoscimento che ci ripaga dell’immane lavoro che è stato svolto, ininterrottamente giorno e notte, in questi ultimi due anni, all’aeroporto di Fiumicino”, ha commentato Jonathan Goldsmid, Airports Director di Clear Channel Italia. “L’aver concorso con aziende così importanti ha accresciuto il valore di questo premio. Da subito eravamo entusiasti di realizzare questo progetto perché rappresentava per noi un vero e proprio “game changer” nel mercato dell’Out-of-Home. Abbiamo dimostrato il nostro più assoluto impegno e abbiamo messo a disposizione del Gruppo ADR tutto il know-how acquisito nel settore aeroportuale, sfruttando le eccellenti competenze di Clear Channel Outdoor in campo internazionale maturate operando in oltre 260 aeroporti nel mondo. Il Digital rappresenta per Clear Channel l’elemento cardine di tutta la strategia del Gruppo e grazie a questo la nostra offerta, sempre più qualificata, può disporre di soluzioni pubblicitarie di prim’ordine in grado di coinvolgere i consumatori in maniera più diretta ed efficace e, nel contempo, soddisfare le richieste degli advertiser più esigenti”.

Fattori determinanti per la vittoria sono l’aver progettato e realizzato uno dei più imponenti progetti di advertising aeroportuale integrato, in soli due anni, grazie anche alla collaborazione con partner strategici, facendolo diventare un benchmark mondiale per i suoi differenti prodotti, tutti di qualità estremamente elevata, pensati per soddisfare le esigenze degli advertiser e, nel contempo, creare il cosiddetto fattore “wow”. Tra questi primeggiano le prime colonne digitali seamless al mondo, successivamente utilizzate da altri aeroporti internazionali quali, ad esempio, Heathrow e Hong Kong.

Anche le linee guida del nuovo piano advertising sono state decisive per il successo del progetto e, oltre ad aver contemplato l’adozione di nuove tecnologie digitali per i quali ADR ha programmato un notevole investimento, hanno portato alla riduzione del 40% degli spazi pubblicitari secondo la strategia del “less is more”, all’installazione di iconici e backlit di forte impatto e qualità e all’adozione di piattaforme volte a favorire una forte interazione con le audience presenti in ADR.

L’adozione di queste nuove tecnologie e la presenza del digitale ha consentito di ottenere quella flessibilità e immediatezza che sono fortemente complementari alle comunicazioni televisiva e web.

A far parte della rosa di candidati erano entrate altre aziende prestigiose con progetti internazionali di alto profilo, quali Telent (London Underground), H. Robert Guild Associates (Hamad International Airport, Qatar) e Stentorius (Gare Montparnasse, France). Clear Channel è stata inclusa nella lista dei possibili vincitori grazie alle valutazioni di una giuria di esperti e dei lettori di InAVate, un importante magazine di settore.

articoli correlati