Be-Wizard! indaga su come cambia il web ai tempi del real time marketing

21 marzo 2014

ufficio stampa

ufficio stampa

David Meerman Scott, Avinash Kaushik, Greg Jarboe e Justin Cutroni – preceduti dal saluto di Enrico Pozzi Direttore Commerciale di Titanka – hanno aperto a Rimini i lavori di Be-Wizard! evento dedicato al Real Time Marketing e giunto quest’anno alla sesta edizione. Un’occasione unica  e preziosa per analizzare i trend on line del 2014.

Risulta sempre più importante acquisire un’attitudine real time è fondamentale oggi sia per comunicare con il mercato, permettendo alle proprie risorse umane un’interazione immediata in tempo reale, che per monitorare cosa accade in rete.  La parola d’ordine è agire ora: “Nel mondo, oggi, ci sono più persone che hanno un dispositivo mobile di quante hanno acqua corrente in casa” ha dichiarato David Meerman Scott “e il futuro è nel mobile wearable”. Il trend è stato confermato anche da Justin Cutroni (Google): “Entro il 2017 aumenterà la spesa per la tecnologia perché il mondo digitale è denso e pieno di informazioni sul mercato che arrivano alle aziende in tempo reale e per questo lo scenario del business è destinato a cambiare presto”.

“La strategia del responsive è superata” secondo Avinash Kaushik “oggi è tempo di contestualizzare in base agli utenti e al contesto in cui utilizzano i dispositivi mobili in tempo reale. Occorre creare report non più sulle visite e sul tempo di permanenza su un sito, dati che non sono garanzia di conversione commerciale, ma è fondamentale creare report sulle persone per definire segmenti specifici tra i propri utenti per strutturare i contenuti di marketing e comunicazione mirati.” Anche all’interno delle imprese sono fondamentali le persone “Cercate persone prima che strumenti” ha suggerito Justin Cutroni di Google “perché sono le persone a darvi le soluzioni e a identificare i processi corretti per gestire l’analisi dei dati e ragionare sulle strategie perché le cose in ambito web cambiano continuamente e rapidamente. Pensare ai soggetti è la chiave”.

Il Social Engagement è uno dei focus oggi: siamo nell’epoca del marketing conversazionale, bisogna ragionare sugli interessi delle persone, espressi e dichiarati attraverso i social network, e creare relazioni dirette con loro.

Nel pomeriggio aprirà la sessione travel 2.0 l’attesissimo Chechitan Dev con Le Sfide del web marketing per l’Industria dell’Ospitalità, topic che verrà approfondito ulteriormente domani nel suo seminario dedicato agli operatori del settore (14.30). Per chi opera in ambito e-commerce, in parallelo, la sessione omonima con i massimi esperti del settore in Italia. I focus di quest’anno saranno l’internazionalizzazione, la vendita multicanale e la sincronizzazione tra piattaforme di vendita utilizzabili (sito e-commerce multilingua, marketplace italiani ed esteri, social network). Vendere online in un mercato globale rappresenta una sfida sia dal punto di vista tecnico e delle strategie di marketing, che anche dal punto di vista burocratico e logistico: nella sessione dedicata tutte le risposte.